Iezzo: “C’è ancora tanto da fare, dopo le feste ci rimetteremo sotto”

0
55

Il portiere del Napoli, Gennaro Iezzo, intervenuto in sala stampa ha commentato la sconfitta con il Torino. Ecco le dichiarazioni raccolte da NapoliSoccer.NET: “Credo che non bisogna allarmarsi più di tanto per questo stop perchè comunque siamo ancora lì in alto in classifica. I tifosi di sicuro non saranno contenti, a Natale non andiamo mai a casa con una vittoria. Dopo le feste ci rimetteremo sotto. Noi guardiamo solo il Napoli e non le altre, ci alleniamo tutti i giorni e pensiamo partita dopo partita. Siamo una squadra giovane, c’è tanto ancora da lavorare e fare esperienza, l’unica cosa che dobbiamo fare è allenarci giorno dopo giorno per fare bene. Mi dispiace per i tifosi che sono arrivati oggi, per non aver portato a casa un risultato positivo. Oggi è scesa in campo questa formazione che non è riuscita a portare a casa niente ma non credo che sia un problema di uomini”.
Sui provvedimento del Ministero che penalizzano i tifosi del Napoli il portiere commenta: “Credo che bisogna guardare intorno e non solo ai nostri tifosi. Ci sono altre tifoserie che fanno danni. La nostra è una tifoseria che in casa ci da tanto e ci vorrebbe anche fuori casa, come nella trasferta di Roma in cui i nostri tifosi ci hanno consentito di fare un risultato prestigioso”.
“Ai tifosi faccio un augurio per un anno pieno di soddisfazioni. Speriamo che il 2009 sia di buon auspicio per tutti”.
Redazione NapoliSoccer.NET



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here