Nuoto, Europei (25m): Rosolino fa 60, Pellegrini oro e record

0
67

Pioggia di medaglie per gli azzurri nell’ultima giornata agli Europei in vasca corta a Rijeka: un oro, tre argenti e due bronzi. Edoardo Giorgetti argento nei 200 rana con il nuovo primato nazionale. Stessa medaglia e record italiano per Galenda nei 100 misti. Ancora un argento italiano nell’ultima gara degli Europei di nuoto in vasca corta, la staffetta stile libero uomini. Oro alla Francia. Alessandro Calvi, Marco Orsi, Mattia Nalesso e Filippo Magnini hanno chiuso a 2”60 dai francesi, che hanno stabilito anche il nuovo record del mondo (1’20”77). L’Italia chiude la rassegna con 5 ori, 4 argenti e 10 bronzi, ‘conditi’ dai due record mondiali di Alessia Filippi negli 800 sl e di Federica Pellegrini nei 200 sl. Dulcis in fundo Massimiliano Rosolino, che ha colto il bronzo nei 200 sl, oggi scrive un’altra piccola pagina di storia del nuoto italiano: toccando quota 60 medaglie internazionali in carriera.

Ansa

 

Condividi
Articolo precedenteCalcio: Gela salvato da portiere goleador
Prossimo articoloMax Rosolino, mister 60: «E la serie non è finita qui»
Giornalista e Vice Direttore di Napolisoccer.NET . Tifoso del Napoli, coniugo l'amore e la passione per gli azzurri alla deontologia propria del lavoro di giornalista. Il piacere di raccontare le vicende azzurre, con i suoi risvolti sociologici, con criticità e romanticismo quando ci vuole. Pratico la libertà d'informazione senza condizionamenti.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here