Calcio: Champions,Juve 0-0 con il Bate e primato girone H

0
70

Missione compiuta per la Juventus che, sul campo dell’Olimpico reso pesante dalla neve, conquista il primato del Gruppo H di Champions League pareggiando a reti inviolate contro il Bate Borisov. Ai punti, pero’, l’undici di Ranieri, gia’ qualificato agli ottavi con il Real Madrid, avrebbe meritato la vittoria, avendo ad inizio ripresa colto un legno con Marchionni e fallito un penalty con Giovinco. Un primo tempo non certo memorabile, nonostante l’impegno di una Juve che colleziona, in 45 minuti, ben nove calci d’angolo ma nessuna vera occasione da rete. Giovinco e’ sicuramente il piu’ ispirato: mette qualche brivido la sua punizione al 22′, mentre al 41′ fa il ‘sombrero’ a Kazantsev ma mette fuori di sinistro. Anche Amauri non si risparmia, mentre la difesa bianconera non e’ mai messa in difficolta’ dal Bate. Piu’ viva la ripresa: Manniger blocca lo stacco di Sivakov al 5′, Marchionni al 6′ centra il palo dopo una doppia combinazione con Amauri. All’8′, poi, il cipriota Kapitanis sanziona con il rigore un tocco di mano in area di Sivakov: Giovinco si incarica della battuta ma spara sopra la traversa. Ranieri non lo ‘punisce’ con il cambio: Del Piero entra ma per Amauri, costituendo cosi’ con l’ex empolese un inedito tandem. I bielorussi mettono lentamente il naso fuori dall’uscio e, al 34′, sfiorano il pari con una grande azione di Blizniuk, che nell’area juventina fa il tunnel a Zanetti e chiude con una puntata out di poco. Due minuti piu’ tardi, Del Piero replica con un colpo di testa che Veremko neutralizza.

 

fonte:agi



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here