La bastonata di Alberto Cuomo: “Avete un solo dovere, lottare. Giusto Mazzarri?”

2
96

Non è questo il momento di deporre le armi, non è questo il momento di rilassarsi. Vogliamo che questo sia il momento di lottare, strenuamente, fino all’ultima goccia di sangue. Questo si che è il momento! Fuori ogni critica, fuori ogni motivo di distrazione o destabilizzazione. Vogliamo una squadra carica, vogliamo calciatori affamati, vogliamo uomini arrabbiati, vogliamo atleti ambiziosi e pronti alla vittoria. La stagione non è ancora finita: mettetevelo in testa! Occhi e pensieri rivolti ad una sola cosa: la coppa Italia. Tutto il resto è niente, dicerie, chiacchiere, niente. Perché se è vero che il Napoli non vince da anni un trofeo, se è vero che questa città ha voglia di straripare gioia da tutti gli argini: questo è il momento. Che possa significare per tutti una stagione non fallimentare, che possa rinascere quell’armonia, quell’entusiasmo che avvolgeva squadra, mister e tifoseria. A Roma per scendere in campo e vincerla. Novanta minuti tutti per spingere gli azzurri verso la conquista, novanta minuti di arrembaggio, novanta minuti da leoni. Un tutt’uno dovremo essere. Tifosi, calciatori, dirigenza, tutti insieme d’accordo verso un solo ed unico scopo: VINCERE. Tutti sullo stesso canale, forza d’urto a mille, azzeriamo vicende e polemiche, vinciamo la coppa per poi pensare al futuro. Che la stanchezza sia sopraffatta dall’emozione di alzare al cielo una coppa, che le gambe ormai provate da tanti kilometri percorsi siano rinvigorite dallo spirito d’orgoglio, tutti rivolti con lo sguardo verso la metà campo avversaria, tutti stretti da un solo colore, tutti convinti di farcela!!!! Giusto mister….? Alberto Cuomo



2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here