Iezzo (ex Napoli): Il Siena non si farà condizionare dal deferimento

0
22

Iezzo02Parte con gli obiettivi stagionali della sua ex squadra, Gennaro Iezzo, e fa il punto ai microfoni di "Si gonfia la rete", trasmissione in onda su Radio CRC: “Il Napoli dovrà arrivare a disputare la coppa Italia con la massima concentrazione. Il match di Bologna deve fungere da lezione. Gli azzurri poi, in campionato, dovranno vincere contro il Siena a tutti i costi per poi aspettare le notizie relative agli altri campi. Dopo i deferimenti, il discorso relativo al Siena credo sia più societario perché i calciatori scenderanno in campo sempre per giocare la partita.". L'ex portiere azzurro poi prosegue parlando del prossimo mercato: "Spero che Lavezzi resti a Napoli perché un calciatore di questo spessore è difficile da rimpiazzare. Quello che ha dato al Napoli credo sia solo una minima parte di ciò che in futuro potrà dare perché il Pocho può ancora crescere, maturare e migliorare. Se Lavezzi dovesse andare via, la società dovrà essere brava a cercare calciatori che facciano fare al Napoli un ulteriore salto di qualità.
Pandev ha dimostrato negli anni le sue qualità e lo sta dimostrando anche al Napoli. L’anno prossimo il macedone può essere importante per il Napoli ma se andasse via Lavezzi, fossi nella società, dall’Inter prenderei uno come Maicon. Per colmare il vuoto che lascerebbe Lavezzi, se andasse via, è necessario andare a comprare calciatori di esperienza
”.

Redazione Napolisoccer.NET

LASCIA UN COMMENTO