Iuliano (ex Napoli): “Non credo che il Napoli riesca ad arrivare terzo”

0
16

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Carlo Iuliano, ex ufficio stampa del Napoli, che ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sintetizzate da Napolisoccer.NET: “Non credo che il Napoli riesca ad arrivare terzo in classifica. È impossibile essere passati da uno stato di grazia assoluto ad uno di rabbia. Il primo tempo al Dall’Ara è stato sfortunato. Ho sempre pensato che il Napoli abbia un limite perché quando le cose vanno bene gli azzurri sono stratosferici, quando invece ci sono problemi, il Napoli riesce ad incartarsi da solo. Il risultato ottenuto contro il Bologna ha rovinato la festa. La cessione di La vezzi poi, dimostra che De Laurentiis ha avviato una seconda fase della sua gestione. Non so se il numero uno del club azzurro voglia rifondare o rinforzare la squadra. Mi piace pensare però ad un mix di entrambi gli elementi. Ritengo che in ogni caso la squadra azzurra debba essere ringraziata per quello che ha dato. Non credo che De Laurentiis pensava di arrivare a disputare la finale di Champions ma hanno voluto passare il turno e ce l’hanno fatta. Lavezzi ed Hamsik sono cresciuti e crescendo, crescono anche le ambizioni. Questo momento è delicatissimo. Ricordo che Ferlaino ad un certo momento dovette ricomprare Maradona per poterlo trattenere. È quello che adesso dovrebbe fare De Laurentiis se vorrà trattenere i tre tenori. Stesso discorso vale per Cavani che senza la Champions, potrebbe decidere di cambiare club. Purtroppo poi, da quando è andato via Marino, non sono arrivati a Napoli calciatori importanti, Inler a parte. Dobbiamo ringraziare De Laurentiis ma gli vorrei dire: attento presidente, il giocattolo può rompersi quando lo si vuole modernizzare. Mi auguro che il 10 maggio, quando Bruscolotti farà una festa al suo locare per ricordare lo scudetto, ci sarà anche una rappresentanza del Napoli di oggi”. 
 
Redazione Napolisoccer.NET

Condividi
Articolo precedenteCanovi (proc.): “Ho impressione che Lavezzi andrà via”
Prossimo articoloFerrario (ex Napoli): “Ora tutto dipende dalle avversarie”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

LASCIA UN COMMENTO