Iavarone (giorn.): “Al Napoli manca un leader”

0
7

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Toni Iavarone, capo dei sevizi sportivi del Mattino, che ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Non basta vincere le partite, bisogna vincere le partite importanti. Il Napoli ieri, contro il Bologna, non ha avuto la capacità di vincere. Il Chelsea, per esempio, ha vinto gare che gli hanno permesso di raggiungere traguardi importanti. Al Napoli manca un leader che sappia guidare la squadra quando le cose vanno male. Nel calcio tutto può succedere ed il terzo posto è ancora possibile. La prossima stagione poi si deve ricominciare ed i traguardi da raggiungere devono essere sempre importanti. Bisogna investire su calciatori che facciano salire il tetto di ingaggi del Napoli e che abbiano esperienza. Il Napoli non è una squadra da demolire ma da migliorare a livello qualitativo. Se il Napoli non avesse venduto Quagliarella e Denis credo che oggi sarebbe in una posizione più alta. Non penso che la società azzurra dia via Lavezzi a cuor leggero. De Laurentiis non svenderà il calciatore”. 
 
Redazione Napolisoccer.NET

Condividi
Articolo precedenteDe Biasi (all.): “Credo che il Napoli abbia bisogno di rinforzarsi e non solo in difesa”
Prossimo articoloMarani (giorn.): “A Bologna cori razzisti”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

LASCIA UN COMMENTO