Numeri & curiosità di Bologna – Napoli

0
31

numeriecuriositaDomenica alle ore 15:00, nella penultima giornata di campionato, il Napoli sarà di scena allo stadio Dall’Ara dove affronterà il Bologna di mister Pioli. Il Bologna, fondato il 3 ottobre 1909, con 7 scudetti conquistati è tra i club più titolati d’Italia. Meglio della società rossoblù hanno fatto solo la Juventus (27 scudetti), l’Inter (18 scudetti), il Milan (18 scudetti ) e il Genoa (9 scudetti). La prima volta che il Napoli ha incontrato il Bologna in serie A risale alla 4^ giornata del campionato 1929/1930, esattamente il 27 ottobre 1929. La partita si disputò sul terreno di gioco dello stadio Littoriale, l’attuale stadio Dall'Ara, e si concluse con il risultato di 3-1 a favore del Bologna (53° Pilati IV (B), 70° Maini (B), 86° Schiavio (B), 87° Buscaglia (N)). In totale sono 107 i precedenti in serie A. Il tabellino è in perfetto equilibrio con 36 vittorie del Napoli, 36 vittorie del Bologna e 35 pareggi. Complessivamente le due squadre hanno totalizzato 287 gol; 139 il Napoli, 148 i rossoblù. Nei 53 incontri disputati a Bologna gli azzurri hanno ottenuto 13 vittorie, 12 pareggi e 28 sconfitte, realizzando 56 gol e subendone 89. L’ultima vittoria dei partenopei a Bologna risale alla 32^ giornata dello scorso campionato, il 10 aprile 2011. Il Napoli si aggiudicò i tre punti vincendo 2-0. Il primo gol giunse al 30° con Mascara che a pochi passi dalla linea di porta deviò in rete un pallone smanacciato dall’estremo difensore del Bologna, Viviano. Il raddoppio invece, giunse al termine della prima frazione di gara con Hamsik che al 47° trasformò un calcio di rigore assegnato dall’arbitro per atterramento di Lavezzi ad opera di Viviano. L'ultima volta invece che il Bologna ha ottenuto la vittoria sul proprio terreno di gioco ai danni del Napoli risale alla 27^ giornata del torneo 2009/2010, il 7 marzo 2010; la partita si concluse con il risultato di 2-1. Dopo appena 6 minuti dal fischio di inizio il Bologna passò in vantaggio con l’ex Zalayeta, bravo ad anticipare Campagnaro e a deviare in rete un tiro corss di Buscè. Al 12° i padroni di casa raddoppiarono con un calcio di punizione di Adailton, la palla schizzò sul terreno bagnato e andò a depositarsi in rete senza essere toccata da nessun calciatore. Dopo solo un minuto giunse il gol del Napoli con un colpo di testa di Rinaudo su cross di Lavezzi. Infine, l’ultimo pareggio a Bologna dei partenopei risale al 7 maggio 1989, 27^ giornata del campionato 1988/1989; la partita si concluse 1-1. Passò in vantaggio il Bologna al 22° con Lorenzo, ma dopo appena tre minuti il Napoli pareggiò con Careca. Nel match di andata di questo torneo invece, disputato in notturna il 16 gennaio 2012, le due squadre si divisero la posta in palio pareggiando 1-1. La prima rete fu siglata al 14° dal Bologna con Acquafresca che dopo uno svarione di Campagnaro si trovò tutto solo davanti a De Sanctis che venne trafitto da pochi passi. Il pareggio degli azzurri arrivò invece al 71° con Cavani che trasformò un contestatissimo penalty per un fallo di mano di Pèrez. Quella di domenica pomeriggio per il Napoli sarà la trasferta nr.19. Nelle precedenti 18 partite, disputate lontano dallo stadio San Paolo, i partenopei hanno conquistato 25 punti, con 6 vittorie, 7 pareggi e 5 sconfitte; 27 gol fatti e 28 subiti. Il Bologna invece, in casa ha disputato 18 incontri collezionando 25 punti con 7 vittorie, 4 pareggi e 7 sconfitte; 21 gol fatti e 24 subiti. Il Napoli attualmente con 58 punti occupa la 3^ posizione in classifica insieme all’Udinese. Il Bologna invece, occupa la 9^ posizione con 48 punti. Per il Napoli, nella partita di domenica gli ex di turno saranno: Britos, al Bologna dal 2008 al 2011, Colombo, dal 2006 al 2010 e il tecnico Mazzarri, vice di Ulivieri dal 1996 al 1998. Nel Bologna invece, gli ex saranno Luigi Vitale, con la maglia azzurra dal 2005 al 2007 e dal 2008 al 2011, Portanova 2003/04 e Garics dal 2006 al 2008. La partita sarà diretta dall’arbitro Mauro Bergonzi di Genova.
Raffaele Campaniello – NapoliSoccer.Net

LASCIA UN COMMENTO