Blasi “Il rispetto per il Napoli sta crescendo”

0
23

"Questo è un Napoli che sta acquisendo un ruolo importante". Manuele Blasi dirompente e deciso proprio come in campo. Il centrocampista azzurro rivendica i meriti che la squadra sta acquisendo sinora e guarda in ottica futura.

Che momento storico è questo per il Napoli?

"Penso molto positivo. Questa squadra sta maturando e comincia ad assumere una sua fisionomia nel panorama generale. Lo dice innanzitutto la classifica e poi anche l’atteggiamento che hanno i nostri avversari: ci aspettano, ci temono, hanno maggiore cura tecnica e grande attenzione nei nostri riguardi. E questo in un certo senso è lusinghiero perché significa che dopo l’anno passato in cui eravamo una neo promossa adesso la considerazione per il Napoli sta crescendo".

In che condizione psico fisica affrontate questo finale di 2008?

"Personalmente ritengo che il Napoli abbia una condizione eccellente. Purtroppo spesso nelle valutazioni c’è troppa cultura del risultato. Se prendiamo in esame le ultime nostre partite ne usciamo positivamente sotto il profilo del gioco. A San Siro col Milan e poi qui col Cagliari abbiamo perso punti negli ultimi minuti. E non meritandolo affatto. Perciò se avessimo ottenuto ciò che il campo ha dimostrato che potevamo conquistare adesso saremmo ancora più in alto".

Comincia dicembre e ci sono due partite al San Paolo…

"A me viene un certo prurito quando si parla di gare cosiddette ‘alla portata’. Io dico che questi sono i match più difficili in assoluto, forse anche di più di quelli contro Inter o Juventus. Al San Paolo tutti si aspettano grandi cose da noi e non ci possiamo permettere di abbassare mai la soglia dell’attenzione. Per questo siamo carichi e pronti a dare il massimo sin da domenica".

Fonte: SSCNapoli.it  Redazione NapoliSoccer.net

LASCIA UN COMMENTO