Calaiò: “Dispiace non aver giocato molto l’anno scorso, ma Reja ha fatto le sue scelte”

1
24

"Il San Paolo spingerà gli azzurri in Champions"
L’attaccante del Siena, Emanuele Calaiò, ha rilasciato alcune dichiarazioni in esclusiva a “Radio Goal”, sulle frequenze di Kiss Kiss Napoli: “Tornare al San Paolo sarà davvero una grande emozione e credo che avvertirò anche un po’ di tensione. Dopo tre anni e mezzo in maglia azzurra, non potrò mai dimenticare l’affetto dei tifosi del Napoli, che mi hanno sempre voluto bene. Sono legatissimo alla città, in cui tornerò certamente a vivere a fine carriera. Ringrazio i tifosi napoletani per l’affetto che non mi hanno mai fatto mancare, soprattutto nei momenti difficili della mia permanenza in azzurro. HO sempre dato tutto per questa maglia, anche quando non giocavo mi allenavo al massimo per farmi trovare pronto. Domenica sarà bellissimo riabbracciare i miei compagni, poi a giugno le la società riterrà opportuno un nuovo matrimonio valuteremo il da farsi. Per ora, comunque, penso solo a fare bene con il Siena: siamo consapevoli che fare risultato a Napoli è difficile, il pareggio sarebbe davvero un lusso per noi, ma sappiamo anche che non abbiamo nulla da perdere. Spero di poter giocare, dico sul serio, ma se dovessi realizzare una rete non esulterei mai. Il mio più bel ricordo a Napoli? le due promozioni consecutive, la festa di Genova. Vincere a Napoli ha sempre un sapore diverso rispetto alle altre parti d’Italia. Rimpianti? Se un allenatore decide di far giocare un giocatore piuttosto che un altro, non posso farci nulla. Non odio Reja, ha fatto le sue scelte. Sono andato via da Napoli proprio perché avevo bisogno di giocare con continuità. Denis? Per un attaccante è sempre difficile sostenere la pressione del San Paolo, ma l’argentino ha comunque realizzato cinque reti. È un Napoli da Champions? Direi di sì perché il campionato quest’anno è equilibrato e la squadra, soprattutto in casa, è forte e può riuscire a fare qualcosa di importante”.
Redazione NapoliSoccer.NET

 

1 COMMENTO

  1. Ti vorremo sempre bene Calaiò. Sappiamo che ci hai regalato 2 promozioni consecutive. Grazie a te siamo tornati in A. Spero che tu possa dir la tua anche in serie A. Purtroppo nel Napoli non penso che sia più spazio per te. Reja ti ha un po’ bruciato ed anche tu ti sei lasciato un po’ intimorire dalla serie A. Forse la serie B è la categoria dove puoi disputare ottimi campionati ed aiutare le squadre a salire in A.
    Buona Fortuna Calaiò.
    Napoli ti vuole bene.

LASCIA UN COMMENTO