De Laurentiis: Amore e umiltà i segreti del nostro successo

2
20

"Lasciamo che il Napoli giochi e ci diverta". E’ stata una  accorata conferenza stampa quella di Aurelio De Laurentiis, premiato a Sorrento insieme a Luigi De Laurentiis con il "Biglietto d’Oro" per "Natale in Crociera" quale film più visto nel 2008. Il Presidente azzurro ha parlato del suo Napoli col trasporto e l’affetto di un padre di famiglia ed ha tenuto a sottolineare la crescita prodigiosa che il club ha avuto in pochissimi anni.

"Il Napoli merita solo complimenti per ciò che ha saputo costruire sinora. Questi ragazzi stanno interpretando il proprio ruolo in maniera esemplare. Diamo loro il tempo di maturare ulteriormente. Nel calcio chi semina raccoglie e noi stiamo procedendo gradualmente. Restiamo fedeli all’impegno principale  che è quello di far crescere il nostro progetto negli anni".  

"Questo è un campionato che sinora si è rivelato estremamente divertente – continua De Laurentiis  e la squadra deve avere la possibilità di esprimersi senza eccessive pressioni psicologiche. Dobbiamo procedere con tranquillità, consapevoli delle nostre qualità per perseguire i  nostri obiettivi. Posso dire con orgoglio che sia la Società che la squadra stanno lavorando con tanto amore ed umiltà. E’ questo il segreto del nostro successo. Facciamo in modo che questi ragazzi si possano esprimere serenamente scevri da troppi condizionamenti . Solo così potranno ancora  giocare per  divertirsi e divertirci".

 

Fonte: sscnapoli.it

Redazione NapoliSoccer.Net

2 Commenti

  1. Certo il fatto che “Natale in crociera” sia stato il film più visto nel 2008, non mi fà fare proprio i salti di gioia. Dimostra ancora una volta che la grande maggioranza degli italiani vive ormai in uno stato di morte celebrale!!

  2. Se vogliamo parlare di film di Natale, io personalmente sono fiero di contribuire alla causa e alla cassa del Presidente e dico che per rilassarmi e fare 4 risate (anche banali) andrò anche quest’anno a vedere il film di De Sica e soci.. Il grande Aurelio è molto astuto: ci sarà pur un motivo, se continua a proporre ogni anno questi film, quasi sempre col solito copione, ma che puntualmente registrano record d’incassi.. Ben vengano tali introiti e sì che faccio i salti di gioia.. Perchè il nostro Presidente ha più budget a disposizione per investire anche sulla squadra.. A gennaio serve un regista coi fiocchi, uno che possa rimpiazzare Gargano e sappia essere alternativa alle trame di gioco classiche, ovvero gli inserimenti di Hamsik e le puntate di Mannini e Maggio.. E magari la ciliegina potrebbe essere una punta con maggiore propensione al gol.. Grande Presidente e forza Azzurri!!!!!!!!!!!

LASCIA UN COMMENTO