Alla Scala del calcio per fermare la capolista

6
80

Inter-Napoli: le probabili formazioni.
Il Napoli ritorna alla scala del calcio. Dopo l’immeritata sconfitta contro il Milan, incassata sul finire di partita per mano di una infausta autorete di Denis, i ragazzi di Reja saranno ospiti dell’Inter galattico di mister “Special one” Mourinho. I nerazzurri sono reduci dalla sconfitta rimediata mercoledì scorso in champions per mano del Panathinaikos e quindi, contro il Napoli, saranno concentrati e cattivi come ha preannunciato lo stesso allenatore. I campioni d’Italia sono vogliosi di continuare la galoppata verso l’accenno di allungo in classifica mentre gli occhi ed il tifo di tutta la nazione calcistica saranno con gli azzurri, decisi a fermarli. Entrambi gli allenatori hanno a disposizione l’intera rosa e chi scenderà in campo domenica pomeriggio sarà frutto esclusivamente di scelte tecniche. Gli azzurri dovranno stare attenti a tutta la formazione interista che è piena di campioni ma il più temibile resta il prossimo candidato al pallone d’oro Ibrahimovic che quest’anno non ha saltato neanche un minuto tra campionato e coppe. In casa Napoli Mannini sulla sinistra vince il ballottaggio con Vitale che andrà in panchina con Denis il quale, con ogni probabilità, cederà la maglia da titolare al panterone Zalayeta che in settimana è sembrato in gran forma. L’uruguaiano ha scontato il turno di squalifica ed è pronto al rientro per formare la coppia d’attacco con Lavezzi che già l’anno scorso hanno affondato la corazzata nerazzurra.
Queste le probabili formazioni:
INTER (4-3-1-2): 12 Julio César, 13 Maicon, 2 Cordoba, 25 Samuel, 6 Maxwell, 19 Cambiasso, 4 Zanetti, 20 Muntari, 5 Stankovic, 9 Cruz, 8 Ibrahimovic.
In panchina: 1 Toldo, 23 Materazzi, 14 Vieira, 33 Mancini, 77 Quaresma, 7 Figo, 45 Balotelli. All.: Mourinho.
NAPOLI (3-5-2): 1 Iezzo; 13 Santacroce, 28 Cannavaro P., 96 Contini, 11 Maggio, 8 Blasi, 23 Gargano, 17 Hamsik, 77 Mannini; 7 Lavezzi, 25 Zalayeta.
In panchina: 30 Navarro, 83 Rinaudo, 6 Aronica, 4 Montervino, 5 Pazienza, 3 Vitale, 18 Bogliacino. 9 Denis. All.: E. Reja.

Pino Chianese – Redazione NapoliSoccer.NET
 



6 Commenti

  1. Non credo nessuno si faccia illusione la speranza pero e` sempre l’ultima a morire….I punti dodevamo farli con il Cagliari e domenica si poteva dire che giocavamo per la prima posizione.
    Comunque trovo insopportabile vedere che Russotto non’e` in squadra ha fatto il goal del tre a uno non convalidato per colpa di Lavezzi (gia perdonato) e per me vale di piu` di Bogliacino e comunque puo` dare piu` fastidio di lui.
    detto questo speriamo sia la giornata si per noi e` quella no per loro.

  2. russotto va convcato sempre nn capisco xkè reja si ostini a questo ballottaggio con pià ke a mio avviso nn può giokare in una grande squadra di A come il napoli nn dimentichiamoci ke pià 2 anni fa faceva la panchina a treviso in b e la panchina a catania. Quindi caro reja spazio a russotto e se veramente il napoli vuole puntare alla champions a gennaio c’è bisogno di acquisti un centrocampista e un attaccante forte alla crespo anke xkè pare ke zalayeta a gennaio vada via voluto fortemente da spalletti SEMPRE FORZA NAPOLI

  3. Ma secondo voi… una partita combattuta.. fino all’ultimo minuto,tipo quella col Milan… volete che l’arbitro non la condizioni in maniera determinante??? Come succede sempre più spesso. Chissà come mai l’Inter che da anni stravince in Italia viene puntualmente umiliata in Euoropa… anche da squadre mediocri. Il calcio ITALIANO FA SCHIFO!…Così come altre cose più importanti in Italia!
    FORZA NAPOLI!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here