Cannavaro: “Abbiamo il diritto di credere al terzo posto”

8
87

cannavaro_apr2012

Il capitano del Napoli Paolo Cannavaro, intervenendo ai microfoni di Mediaset Premium, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sintetizzate da Napolisoccer.NET "Abbiamo sempre impostato di vincere le partite cercando anche il bel gioco ma oggi avevamo bisogno della vittoria ed abbiamo badato al sodo. Abbiamo il diritto di credere fino in fondo al terzo posto, lo facciamo per noi ma anche per i nostri tifosi che meritano certi traguardi. Quindi siamo concentrati per ottenere il massimo senza fare calcoli, da ora si pensa alla gara con il Lecce e poi si penserà alla trasferta di Roma. Non pensiamo a lungo termine, abbiamo visto che in campionato bisogna essere sempre concentrati perchè si possono perdere anche partite che inizialmente hanno un risultato scontato. Abbiamo avuto un calo sia fisico che psicologico, forse a livello inconscio abbiamo pagato l'uscita dalla champions ma ci vale da insegnamento per il futuro. Probabilmente passare dal giocare a Londra o altrove in champions  alle gare del campionato ci ha demotivato ma non è stata una cosa volontaria, intanto cercheremo di dare il massimo in queste ultime partite. Ci esprimiamo al meglio quando riusciamo a sviluppare il nostro gioco sulle corsie laterali e Maggio e Zuniga hanno dato veramente un grande apporto oltre a quello dei tre tenori. Purtroppo siamo mancati un pò in difesa ma può capitare. Vargas? E' giovane e sono d'accordo che bisogna dosarlo per il suo bene, a Napoli c'è anche Pandev che tutti conosciamo per il suo valore ed anche lui ha avuto delle difficoltà all'inizio, non è facile dare subito il massimo e non bisogna caricarlo di responsabilità".

 
Redazione Napolisoccer.NET

Condividi
Articolo precedenteTesser: “Con un grosso errore abbiamo spianato la strada al Napoli”
Prossimo articoloBigon (ds Napoli): “Vargas ottimo giocatore ma ha bisogno di tempo”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


8 Commenti

  1. bravo…grande partita complimenti….alla faccia di tutti quelli che ti vogliono fuori credo che sei unprofessionista serio ed uno che ha la quida della difesa e dai sicurezza al reparto…migliora vargas e ne sono felice

  2. Vargas ad una capra come te il pallone te lo farebbe passare sotto le coscie 50 volte, c’e’ qualcuno che non lo vuole in campo!
    sappiatelo
    ist.tos.

  3. non ho voglia di ridere, stamattina ho letto un giornale sportivo che diceva il napoli rivede la champion hahahahahahaha, ma! questo giornalista deve cambiare lavoro dovrebbe fare il fondamentalista napoletano, ieri ho visto la partita in TV. e ho visto il Napoli in grossissima difficoltà sono stanchi e noi tifosi siamo stanchi di credere alle favole questi non hanno palle, hanno già la testa alla finale del 20 maggio, al campionato non ci hanno mai pensato, anche se perdono la finale vanno lo stesso in europa. io li manderei a quel paese con tutto lo staf tecnico, almeno ci guadagnerei la faccia.

  4. Nel Napoli ,si gioca in base alle amicizie.Dovrebbero giocare i migliori invece.L’allenatore non ha polso e non si fa’ rispettare.Bisogna cambiare molte cose,via l’allenatore e chi vuole comandare nello spogliatoio,boicottando gli altri giocatori

  5. giovatore scarso ,non ha preso uno dei cross finiti poi in gol, in campionato e con il chelsea,dov’è il fenomeno? Siamo seri ,per favore è vero che è un gioco ,si vince e si perde,però ,agli appuntamenti importanti il napoli non si è fatto mai trovare,le palle non si vedono,dove le hanno messe?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here