Un Napoli concreto regola di giustezza il Novara

13
29

pagelle_11-12

Le pagelle di Napolisoccer.NET: Napoli-Novara 2-0.

 
De Sanctis: serata tranquilla anche se in un paio di occasioni dimostra di avere la giusta concentrazione. 6
 
Campagnaro
: si applica con costanza ed attenzione, qualche piccolo errore ma tutto sommato gioca una gara più che sufficiente, limitando al massimo le punte avversarie. 6,5
 
Cannavaro
: pochi patemi e tanta concentrazione. Segna il gol della tranquillità. 6,5
 
Aronica
: non deve soffrire più di tanto gli attaccanti avversari e quando non riesce a fermarli con le buone ricorre alle maniere rudi. 6
 
Maggio
: rientra lui ed il Napoli riprende la marcia. Pimpante come sempre, con i suoi affondi mette in difficoltà la difesa avversaria. Una sua incornata viene salvata sulla linea togliendogli lo sfizio del gol. 6,5
 
Gargano
: macina chilometri e tocca centinai di palloni ma stasera è lucido anche nel proporre la manovra oltre che determinato nei contrasti. Buona gara sia in fase propositiva che difensiva. 6,5
 
Inler
: fulcro del centrocampo azzurro, sorretto ai lati da Gargano e Dzemaili, gioca con grinta e determinazione facendo anche leva sulla forza fisica per contrastare gli avversari. Buona la tenuta fisica riesce a dettare i tempi di gioco ai compagni dirigendoli con sagacia. 6+
 
Dzemaili
: dei tre centrocampisti è quello che ha il compito di "aiutare" le punte. Il compito gli riesce bene anche se a volte l'ostinazione con cui cerca di incunearsi tra gli avversari è esagerata. Lucidissimo: nell'azione del primo gol, piuttosto che provare il gol appoggia per Cavani una palla da mettere soltanto dentro. Bravo nelle sovrapposizioni. 7-
 
Zuniga
: qualche buono spunto e tanta applicazione, non si incaponisce in giocate "danzanti" badando al sodo piuttosto che a produrre fumo. 6+
 
Hamsik
: voglioso e grintoso come da un bel pò non si vedeva, gioca una gara di sostanza cercando in più occasioni di arrivare anche al gol. 6,5
 
Cavani: non è ancora l'esplosivo cecchino che siamo abituati a vedere in campo ma segna un gol e si procura altre due occasioni. Con i suoi ripiegamenti difensivi aiuta i compagni nella fase di contenimento e lotta su ogni pallone. 7-
 
SOSTITUZIONI
 
Vargas: piccoli passi avanti rispetto alle ultime scialbe prestazioni: 6
 
Dossena
: SV
 
Ammendola
: al debutto in campionato. SV
 
 
Allenatore Mazzarri: stasera la squadra bada al sodo e tranne qualche piccola titubanza difensiva tutto è sembrato andare nel verso giusto, senza dimenticare che il regalo del portiere del Novara ha incanalato la partita sul giusto binario. Insomma, qualche palla-gol sbagliata ma soprattutto determinazione e concentrazione. Certo non era il Novara a preoccupare ma il Napoli, visti i risultati dell'ultimo mese di campionato. Dopo tre sconfitte gli azzurri portano a casa il bottino pieno recuperando 2 punti sicuri all'Udinese, in attesa delle altre partite di campionato e soprattutto delle sfide delle romane. Sperando di aver messo alle spalle il periodo nero, con la gara di stasera si potrà attendere con maggiore tranquillità le prossime sfide e la finale di maggio. 6,5
 
Giovanni D'Oriano . Napolisoccer.NET

Condividi
Articolo precedenteBigon (ds Napoli): “Vargas ottimo giocatore ma ha bisogno di tempo”
Prossimo articoloIl Napoli ritrova il sorriso
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

13 Commenti

  1. no no e no! Una vittoria col novara segnando due goal fortunosi non fanno ritrovare il sorriso a nessuno. Qualcuno qui mi deve spiegare perché non si da spazio a Vargas, perché i compagni non lo cercano in campo, perché Mazzarri ha paura di schierarlo dal primo minuto.
    Questo Napoli vale poco. Non voglio continuare, pero’ francamente ci sono rimasto realmente male. Mi aspettavo Vargas dal primo minuto, credo che ci siano giochi diversi sotto, a me tecnicametne piace.
    istutillo tosatti
    p.s. De Laurentis svegliati perché se non fai qualcosa ti ritrovi con un pugno di mosche.

  2. Con un avversario del genere anche la squadra dell’oratorio avrebbe fatto un figurone. Dopo questa vittoria sono sicuro che Mazzarri sara’ definito il piu’ bravo allenatore d’Italia.

  3. Nel Napoli ci sono dei gruppi di potere che non fanno inserire vargas .Non gli passano la palla , lo escludono, o gli e la passano male.Stessa cosa per Fernandez .Questo significa che l’allenatore non conta nulla, e che ci sono certi giocatori nel Napoli che dominano lo spogliatoio.Brutta situazione

  4. la partita andava vinta e va bene così…contava l’aspetto atletico e si è visto correre..la sosta forzata ha fatto bene …comunque rimane difficile il 3° posto in cdc..onore a reia ke con una formazione inferiore e in un ambiente di cacca…sta davanti

  5. il novara ha fermato l’udinese….ha vinto andata e ritorno con l’inter….vinto con il parma……..insomma l’oratorio è un altra cosa…..

    VARGAS sarà determinante per il prossimo campionato…dove il napoli dovrà puntare anche su INSIGNE…tenendo i tre TENORI
    in difesa il NAPOLI Si deve rinforzare con un grande difensore centrale da affiancare al gruppo.

    però prima vinciamo la COPPA ITALIA….
    sempre forza NAPOLI…..a prescindere….

  6. non ci dimentichiamo che il napoli ha un progetto..non si sà quale è ma ce l’ha!
    chissà quali altre sorprese avrà in serbo ,il napoli dei record,dopo avere perso per il secondo anno consecutivo la lotta per lo scudetto è uscito dalla coppa campioni perchè non aveva ancora capito il progetto, perderà la coppa italia , cavani andrà via..sì forse confermerà mazzarri, già si è tenuto il messi napoletano cioè hamsik,venderà qualche altro buon giocatore e confermerà donatell,lucarelli..boh ,forse questo è il progetto,allora prepariamoci ,ne vedremo delle belle a cominciare dal calciomercato.

  7. Solo 2-0!!! Me se ne avessimo fatti altri tre non avremmo rubato nulla! Le politiche societarie e i rapporti tra lo staff e i giocatori a noi tifosi non devono interessare, quello che conta sono i risultati e il terzo posto. ll Napoli di Mazzarri e De Laurentiis può farcela. Forza Napoli ,sempre e comunque.

  8. “QUESTI”FORZA NAPOLI sempre e comunque chi li mette in dubbio? pero’ signori miei (E MI RIFERISCO A TUTTI I VERI TIFOSI COME ME)RENDIAMOCI conto che la SQUADRA ha FALLITO tutti gli APPUNTAMENTI IMPORTANTI,se FERNANDEZ e VARGAS nn GIOCANO col NOVARA quando li VUOLE far giocare questo SAPIENTONE?nn illudiamoci che siamo in FINALE di COPPA, xche’ questa JUVE ci RIFILIRERA’ minimo 3 GOL,la squadra e alla DERIVA xche’ MANCA un VERO NAVIGATORE;ovvero L’ALLENATORE!P.S.CONCORDO su TUTTO con ULISSE,SPECIALMENTE su HAMSIK.

  9. C’è poco da sperare. Abbiamo vinto con una un ectoplasma. E’ vero, le altre concorrenti al terzo posto non stanno molto meglio di noi dal punto di vista atletico, ma quello che purtroppo devo constatare da quando c’è Mazzarri è che mancao il gioco, tutte le atre squadre che osservo, compreso le provinciali hanno un gioco moderno e piacevole da vedere: squadre corte, difesa alta, tattica del fuorigioco, fraseggio a centrocampo, mentre il gioco del Napoli è VECCHIO: difesa bassa e gioco sulle fasce. Poi Mazzarri manca di coraggio, contro il Novara sul 2 a 0 vuoi mandare subito in campo Vargas? visto che mancavano Lavezzi e Pandev? ll povero ragazzo quando potrà dimostrare qualcosa se gioca, quando gli va bene, solo gli ultimi dieci minuti? Dela, Manda via quel bidone di Mazzarri e prendi uno dei tanti validissimi allenatori che ci sono sono sul mercato.

LASCIA UN COMMENTO