Giudice sportivo: 4000 euro di multa al Napoli per striscione contro Cellino

10
17

Nessun provvedimento per i petardi e il fumogeno lanciato in campo durante Inter – Juventus.
In serie A, il giudice sportivo ha squalificato per una giornata Comotto (Torino), Kaka’ (Milan), Agostini (Cagliari), Bombardini (Bologna), Criscito e Motta (Genoa), Domizzi e Pepe (Udinese), Lucchini (Sampdoria) e Malago’ (Chievo).
I giocatori diffidati sono Natali e Barone (Torino), Silvestre (Catania), Conti (Cagliari), Russotto (Napoli), Bonera e Kaladze (Milan), D’Agostino (Udinese), Esposito (Lecce), Legrottaglie (Juventus), Mandelli e Pinzi (Chievo), Tognozzi (Reggina) e Mudingayi (Bologna),
Queste le ammende per le societa’: 4.000 euro al Napoli e 2.000 euro al Genoa.
In particolare il Napoli è stato multato perchè i tifosi, nel corso della gara, avevano esposto due striscioni pesantemente insultanti nei confronti del Presidente della Società ospitata; entità della sanzione attenuata ex art. 13 comma 1 lettere a) e b) e comma 2 CGS per avere la Società adottato idoneo modello di organizzazione e concretamente operato con le forze dell’ordine a fini preventivi.
Il Giudice Sportivo, Gianpaolo Tosel, pur annotando che nel corso della gara di San Siro, Inter-Juventus:
– sostenitori della Soc. Internazionale, nel proprio settore, accendevano quattro fumogeni e facevano esplodere quattro petardi;
– sostenitori della Soc. Juventus lanciavano un fumogeno nel terreno di giuoco;
ha ritenuto opportuno non adottare provvedimenti sanzionatori.
Redazione NapoliSoccer.NET

10 Commenti

  1. sono ridicoli….nessun ammenda, nemmeno una multa a doni ke sono due domeniche ke fa strage con arbitri e avversari, nessuna multa per le offese subite dai napoletani a bergamo e milano, nessuna multa a gattuso ke minacciava di continuo hamsik…è una vergogna! KE IL PRESIDENTE PARLI! ORA NON SE NE PUò PIù! TOSEL è LA PERSONE MENO IMPARZIALE KE CONOSCA!

  2. 4000 euro di multa perche’ pagarli se prendono misure differenti??

    facciamo 2 campionati di serie A

    uno al sud e l’altro al nord padania

    le prime faranno la finale per chi sara’ campione d’Italia

    Gianpaolo Tosel, fatti tostare

  3. E’ mai possibile che questo pezzo di mxxxx, solo quando fanno qualcosa i napoletani, fa le multe o le squalifiche.
    Ma perche Dela e Marino non si svegliano, questi ci stanno rompendo i coxxxxxx.
    Altrimenti bisogna sperare che va a finire contro un albero.

  4. LABADIENA che gran trovata la tua!Credo ci sarebbe piu’ imparzialità ed ogni tanto potremmo vincere anche noi.
    Cmq. finche’ ci sara’ Tosel,Maroni e il Berlusca sara’ presidente del consiglio le cose andranno sempre così. Ma il popolo comincia a dare grossi segni di sofferenza a questa infinita sequenza di ingiustizie.

  5. Se non sia il caso di farsi un viaggetto a Roma,noi tifosi associati ai Club-Napoli,una dimostraziome del tutto PACIFICA MA DIMOSTRATIVA,con minacce successive,se non la smettono di prenderci per i f…….

  6. MA QUI SI DEVE MUOVERE IL DIRETTORE E IL PRESIDENTE…E’ INUTILE DIRE CHE SIAMO UNA SOCIETA’ DI PERSONE SERIE PERCHE’ QUESTI INTANTO CI FOTTONO! SE ERAVAMO UNA SQUADRA DEL NORD, ERAVAMO I PIU’ FORTI DI TUTTI XKE’ TUTTO CI ANDAVA LISCIO! KE SKIFO!!!!

    SOLO E SEMPRE FORZA NAPOLI! FACCI SOGNARE

  7. basta non se nepuò più con tosel .come dice BLASI solo se noi napoletani respiriamo ci massacrano. Gli altri,vedi gattuso,doni o incontri ROMA LAZIO o INTER IUVE non vengono minimamente presi in esame da quella specie di giudice sportivo leghista.Presidente DE Laurentis e direttore Marino penso che sia ora di far sentire la nostra voce in maniera piuttosto energica nelcosiddetto palazzo.adesso diciamo basta ai signori tosel,maroni,osservatorio e quantaltro.CI hanno rotto.P.S.Quanto mi piacerebbe nonostante tutto farli crepare di invidia alla fine del campionato nel vedere il NAPOLI almeno quarto in classifica finale.

LASCIA UN COMMENTO