Inler: “Siamo carichi per un grande finale di stagione”

6
94

inler-02Su Radio Marte nella trasmissione Marte sport live è intervenuto Gokhan Inler che in un' intervista ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sintetizzate da NapoliSoccer.NET: "Io sono un utente, per me è una bella interfaccia con i nostri tifosi. La userò sicuramente”. Si parla di campionato: “Abbiamo ancora tante partite e ci dobbiamo credere”. Lo svizzero risponde sulle tante critiche che ha ricevuto il Napoli in questo periodo: “Sicuramente stiamo lavorando per tornare al top, abbiamo avuto un momento difficile, sicuramente potevamo fare meglio. Questa settimana ci è servita molto, abbiamo lavorato insieme, abbiamo parlato tanto per chiudere al meglio il campionato. Il Napoli può ancora dire la sua. Ci siamo fermati purtroppo per la tragedia che ha colpito Piermario, lo conoscevo. Questa pausa ci ha consentito di riflettere e confrontarci, sicuramente sabato chi scenderà in campo dovrà dare il massimo. Abbiamo sfide importanti da fare, vogliamo fare bene. Non dobbiamo pensare troppo a quello che è successo sabato, i dottori devono fare i controlli bene, noi giocatori ci concentriamo soltanto su essere protagonisti in campo. Il mio bilancio? Per me è positivo, ho tanti ricordi. E’ stato il primo anno qui, ho scelto questa strada, sono veramente contento di quello che abbiamo fatto. Abbiamo fatto belle figure in Champions League. Per un calciatore questo è il massimo, ma dobbiamo chiudere il cerchio nelle prossime sette partite. La stanchezza? Noi dobbiamo fare il massimo tutti insieme, pensiamo soltanto a noi e lavoriamo bene. Alla Coppa Italia ci penseremo dopo. Il mio obiettivo? Cerchiamo di disputare ogni gara come una finale. Dobbiamo sempre crescere. Vincerle tutte? Noi pensiamo solo al Novara, poi vedremo. Il post Chelsea? Abbiamo sfiorato l’obiettivo dei quarti, avevamo tutto in mano, loro avevano più esperienza e hanno passato il turno. Noi avevamo la pressione addosso, potevamo fare una grande partita ma non ci siamo riusciti. La Champions era il nostro sogno ed uscire non è stato positivo. Ora dobbiamo rialzarci. Voglio cancellare la delusione dell’Atalanta e ripartire. Il pubblico? Ci serve l’appoggio dei tifosi, senza di loro non andiamo da nessuna parte. Sono fondamentali, sapevamo che queste settimane erano difficili. Serve unità per ripartire”.

 

Redazione NapoliSoccer.NET



6 Commenti

  1. Gokhan.. quest’anno hai alternato belle prestazioni a belle figure di m…..da.. basta con le chiacchiere.. sabato nun voglio sape’ nient.. DEVI VINCERE.. VINCERE.. VINCERE.. VINCEREEEE…!!! ALEEE’..

  2. lascia stare che con la carica ,la grinta ecc … non hai niente a che fare .., anzi a me sembri celebrarmente lento impacciato e pauroso …., lascia perdere .., le grandi piazze non sono per te ……….

  3. basta non ne posso più!!! inler per favore parla sul campo. dillo anche agli altri perché le interviste non le sopporto più!!! e poi era meglio non dirlo che siete carichi per il finale di stagione. lo so io il perché. perchè volete fare mercato altrimenti chi vi acquista!!!
    per me non c’é un giocatore importante ma una società e quella si chiama società sportiva calcio napoli!!!
    ormai mi sono rassegnato, milan, inter, juve, roma e lazio sono già più forti e si stanno già rafforzando per la prossima stagione. e noi? preghiamo di far restare i nostri “gioielli”. e rinforzi??? il salto di qualità???
    RASSEGNIAMOCI che DELA e Bigon non sono arrivati al capolinea. Uno vuole rinforzare senza spendere e l’altro non é capace!!!
    RASSEGNAMOCI e accettiamo di vedere nei prossimi anni un napoli da medio classifica. gli altri ci hanno già superato

  4. inler è un buon giocatore….il prossimo anno vedremo un altro giocatore….
    basta solo farlo giocare nel ruolo giusto…..un esempio dzemaili messo all’ala destra significa esporlo a figure magre…..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here