Cesarini (procuratore): “Muriel in azzurro? Napoli è una piazza gradita ma…”

2
20

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Mauro Cesarini, procuratore di Muriel che in un'intervista ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sintetizzate da NapoliSoccer.NET: “Helmut verrà in Italia per salutare Muriel, si tratta di una visita di cortesia e di null’altro. Per parlare di mercato bisognerà aspettare un pò perché il Lecce è in lotta per restare in Serie A. Il calciatore però già oggi è sulla bocca di tutti. Milan e Inter sul calciatore? Oggi tutti i top club italiani hanno constatato la bravura di Muriel. Il problema dell’adattamento quindi il mio assistito l’ha già superato. Tutti i top club possono essere interessati a lui ma l’Udinese, avendo la possibilità di portarlo a casa, credo che lo farà maturare per un altro anno. Se il Napoli si è fatto avanti per Muriel? Non ho parlato con il Napoli in maniera formale così come non l’ho fatto con nessun’altra squadra. Credo però che il calciatore tutte le domeniche sia messo sotto osservazione da parte dei grandi club e quindi anche dal Napoli. La cosa più logica però credo sia che Muriel resti ad Udine almeno per un anno. Come il calciatore considera Napoli? Credo sia una piazza gradita per tutti i giocatori. Al di là della storia, giocare davanti ad un pubblico importante com’è quello partenopeo è esaltante per un calciatore, soprattutto per un sudamericano. Muriel è solo dell’Udinese, per intero. Helmut due anni fa concluse quest’operazione. L’Udinese è brava nel prendere giocatori importanti, non ancora esplosi. Muriel può giocare sull’intero fronte offensivo ma lo vedo bene come unica punta. Quanto costa? L’Udinese sa fare bene il mercato”.

 

Redazione NapoliSoccer.NET – (foto tratta da internet)

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO