Lucariello (giornalista): “L’uscita dalla Champions ha provocato un crollo psicologico”

0
43

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Gianfranco Lucariello, giornalista, che ha dichiarato: 
“Se il Napoli nella prossima giornata di campionato affronterà il Lecce o il Novara non dovrebbe cambiare nulla perché negli ultimi tempi le prestazioni degli azzurri hanno lasciato a desiderare. Ci sono però tutte le possibilità di rivedere quel Napoli a cui siamo abituati. La corsa al terzo posto è ancora aperta.
Le valutazioni finali conteranno. Certamente i 17 punti in meno ci sono così come esistono concause che hanno determinato il cammino azzurro. Purtroppo all’origine c’è stato un problema ovvero aver dichiarato di puntare alla Champions. L’organico del Napoli è limitato. L’allenatore azzurro avrà fatto i suoi errori ma l’organico non è all’altezza. L’uscita dalla Champions ha provocato un crollo psicologico. Poi, non si può sostenere una stagione impegnativa con 13 o 14 giocatori. Mazzarri non è infallibile ma non mi va di gettare fango su tutto e tutti.
Il Napoli mette in difficoltà tutte le squadre ma lungo la strada sono accaduti degli intoppi. Sono coincise tante ragioni che hanno determinato dei cali. La difesa del Napoli in alcuni momenti è stata di ferro, il altri si è sciolta come neve al sole. Bisogna rimettere in sesto questa squadra e non si può alzare bandiera bianca, così come hanno fatto impropriamente alcuni calciatori”.
Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: Radio Crc



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here