Mazzarri: “Ripartiremo da Lecce. Vogliamo conquistare i tre punti”

9
29

mazzarri-conf-napoli-inter-02Il tecnico del Napoli Walter Mazzarri parla in conferenza stampa alla vigilia dell' insidiosa trasferta di Lecce contro la squadra di Serse Cosmi. L’apertura è dedicata alla condizione fisica della squadra: “E' sicuramente un periodo poco brillante per la squadra ma bisogna nonostante tutto tenere la concentrazione alta e cercare di fare più punti possibili. Io posso solo dire che i miei calciatori scendono in campo sempre con tanto impegno e con la mentalità di far bene. Questo è un gruppo che merita di essere sostenuto sempre, perchè dà tutto quello che ha dentro anche quando i risultati non sono positivi. I risultati negativi non sono assolutamente dipendenti da una mancanza di volontà ma anche dagli episodi”. Farà giocare Britos per far rifiatare Aronica?Può darsi, voglio valutare fino alla fine le condizioni di ogni singolo calciatore. Di sicuro non voglio rischiare come è successo per Maggio". Cavani sembra molto stanco e abbastanza nervoso, a Lecce potrebbe riposare? Infatti Edinson è uno dei calciatori che ha detto a Pondrelli di sentirsi abbastanza stanco, quindi non posso correre il rischio che si infortuni. Forse giocherà solo un tempo”. Ci sono dei calciatori che hanno giocato tanto, mentre altri non sono stati quasi mai impiegati. Questo può essere uno dei tanti motivi che ha inciso su questo momento di flessione?Questi titolari hanno creato un gruppo strepitoso raggiungendo traguardi importanti, all'inizio erano 9, poi il secondo anno sono diventati 11 e ora sono in 14. Questo per me è un dato positivo, significa che la crescita graduale va sempre meglio”. I fischi del San Paolo possono aver demoralizzato qualche calciatore? “I fischi non sempre fanno male e quindi i calciatori devono essere tranquilli e allo stesso tempo carichi per arrivare sempre a dare il massimo facendo buone prestazioni”. Pensi che il Napoli riuscirà a recuperare il terreno perso in questo finale di campionato? "Queste tre sconfitte consecutive bruciano tantissimo, ma dobbiamo cercare di invertire la rotta iniziando proprio dal match di domani a Lecce. Bisogna assolutamente tornare compatti e vincenti. Spero che la gara di domani sia l'inizio di un miglioramento per tutta la squadra. Bisogna conquistare i tre punti a tutti i costi”.

 

Dall'inviato a Castel Volturno Domenico Ascione – (foto di Danilo Rossetti)

9 Commenti

  1. ancora parli vai ….vai….. non dico la sconfitta della Juve e Lazio, ma quella conl`Atalanta hai umiliato tu e i giocatori unacitta`intera. Meglio andate in campo e chiudete la bocca poi magari l`aprite a fine campionato ammesso che la vergogna ve lo permetta.

  2. E da quando (GRAZIE A TE)siamo USCITI dalla CHAMPIONS che dici sempre le stesse STRONZATE;ora ci RICOMPATTIAMO,ABBIAMO 8 FINALI,e cosi VIA,e ogni DOMENICA rimaniamo sempre piu’ DELUSI.nn quanto x le SCONFITTE,ma x il NONGIOCO dei tuoi FIDI COMPARI;HAMSIK su TUTTI,LEVATI DAI C……i,tu e LUI!

  3. Pensate che io ho visto la partita con un bergamasco, e quando ha segnato il 3 a 1 si é abbassato il pantalone mostrandomi il sedere, che umiliazione mi sento troppo umiliato!
    ist. tos.

  4. smettila!!!!!!!!!!! comincia un silenzio stampa insieme ai tuoi fidi e a fine campionato vattene!!!!!! portati tutti sti rammolliti, e non rompere più le palle

  5. credo che frustalupi sia molto ma molto meglio di lui. Specie come tattico…ecco magari potresti tu fare la spalla del buon frusta…avanti i giovani poco boriosi e + intelligenti

LASCIA UN COMMENTO