Di Marzio (giornalista Sky): “L’unico che può andar via da Napoli è solo Lavezzi”

3
44

DiMarzio-Gianluca01Su Radio Marte nella trasmissione Marte sport live è intervenuto Gianluca Di Marzio che in un' intervista ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sintetizzate da NapoliSoccer.NET: "L'intervento di De Laurentiis è stato un segnale importante. Il presidente ci ha messo la faccia e ha lanciato dei messaggi chiari. Il Napoli deve reagire, la corsa al terzo posto è ancora aperta, la Lazio sta tenendo in gioco tutti, ma è chiaro che la squadra delle ultime partite fa fatica. Serve il Napoli di un mese fa". Panoramica di mercato: "Le voci su Ferrara non mi risultano affatto, sta portando avanti un percorso con l'under 21. De Sanctis? Non mi risulta che il Napoli voglia prendere un nuovo portiere: non arriverà un secondo per stare in panchina. Ci vuole equilibrio nelle valutazioni. Cavani? Ha un contratto fino al 2016, è blindatissimo. Da questo punto di vista credo a De Laurentiis, l'unico che può andare via è Lavezzi, per la clausola rescissoria. Bagni? Leggo e sento. Se resta Bigon con il suo staff, non penso serva un consulente. L'attuale ds non ha bisogno della balia. Mazzarri ha un contratto di un altro anno, dipende dal loro rapporto. Parleranno a fine campionato e si guarderanno negli occhi, poi prenderanno una decisione. Tetto ingaggi? Se ci sono giocatori che arrivano a scadenza di contratto, si può fare un'eccezione. Farfan e Chivu sono delle idee proprio in tal senso: il rumeno chiede 3-3,5 milioni, bisogna vedere se si accontenta di 2,2 più i bonus. Se resta Mazzarri, vuole qualche giocatore più esperto".

 

Redazione NapoliSoccer.NET – (foto tratta da internet)
 



3 Commenti

  1. Beh, viste le ultime prestazioni, il vero «tenore» si e’ dimostrato essere Christian Maggio….lui si che e’ oggettivamente insostituibile.
    Poi che Lavezzi a Napoli non possa restare, un po’ a casa sua

  2. Scusate scrivo dallo smartphone mi e` partito l’ok prima del tempo. per concludere il Pocho a Napoli non puo’ restare un po’ per colpa sua, un po` per la fidanzata, un po’ per il procuratore, un po`per la citta’ che lo soffoca…lo sappiamo tutti e credo sia comunque da ringraziare per l’impegno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here