Lecce – Napoli: rientrano Cannavaro e Zúniga

2
107

 

probabili-formazioni-2011Probabili formazioni

 

I proclami fatti alla vigilia del match con l'Atalanta, non sono bastati a scuotere una squadra fiacca nella mente e nel fisico e già…, con la testa apparentemente altrove. Lo spettro di una classifica deficitaria e scevra di obiettivi da raggiungere si è concretizzato mercoledì sera al cospetto di un San Paolo incredulo e infastidito dall'atteggiamento arrendevole e nervoso dei propri beniamini. I gesti sconsiderati di Pandev (espulso) e Inler (impunito), sono i sintomi di una squadra con i nervi a fior di pelle. Mazzarri dovrà lavorare tanto sull'aspetto psicologico della sua formazione, per onorare al meglio le ultime 6 sfide di campionato e, soprattutto, in vista della finale di Coppa Italia del 20 maggio all'Olimpico di Roma. Le tre sconfitte consecutive e i 9 gol subiti sono la testimonianza di una squadra che, dopo la disfatta dello Stamford Bridge, ha mollato sotto ogni punto di vista. Sfumato il sogno Champions, il Napoli s'è sgretolato. Motivare e ricompattare il gruppo è un imperativo per il tecnico toscano. Ripartire dallo stadio Via del Mare, con una prestazione degna della squadra apprezzata da mezza Europa fino ad un mese fa, sarebbe il minimo. Il clima in casa azzurra non è disteso, ma deprimersi ancor di più sarebbe deleterio. Non è ancora tempo di bilanci. Domenica bisognerà giocare con spirito giusto e lucidità. Contro la formazione di Cosmi, esaltata da un trend positivo di 5 partite ( 3 pareggi e 2 vittorie) e in piena corsa salvezza, servirà umiltà e carattere. Un banco di prova per uomini veri. Mazzarri per la trasferta in Puglia, non potrà contare né su Maggio infortunato, né su Pandev squalificato per due turni. In difesa tornano titolari Cannavaro e Aronica. Probabile centrocampo composto da Gargano e Inler al centro e da Zúniga a destra e Dossena a sinistra. Trio d'attacco formato da Hamšík, Lavezzi e Cavani. Cosmi potrebbe confermare la formazione vittoriosa a Catania, eccezion fatta per lo squalificato Blasi che dovrebbe essere sostituito da Bertolacci.

 

Lecce (3 – 5 – 2): Benassi, Oddo, Miglionico, Tomović, Cuadrado, Delvecchio, Giacomazzi, Bertolacci, Brivio, Muriel, Di Michele.

 

A disposizione: Petrachi, Di Matteo, Carrozzieri, Grossmüller, Piatti, Seferović, Corvia.

 

Allenatore: Cosmi.

 

Indisponibili: Julio Sergio.

 

Squalificati: Blasi.

 

Diffidati: Corvia, Muriel, Carrozzieri, Brivio, Giacomazzi.

 

Napoli (3 – 4 – 2 – 1): De Sanctis, Campagnaro, Cannavaro, Aronica, Zúniga, Gargano, Inler Dossena, Hamšík, Lavezzi, Cavani.

 

A disposizione: Colombo, Fernández, Grava, Britos, Dzemaili, Dezi,Vargas.

 

Allenatore: Mazzarri.

 

Indisponibili:Rosati, Donadel, Maggio.

 

Squalificati: Pandev.

 

Diffidati: Aronica, Cavani,Grava, Inler, Zúniga.

 

Arbitro: Bergonzi – sezione arbitrale di Genova.

 

Antonio Catapano Napolisoccer.NET



2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here