Mazzarri: “Domani una vittoria sarebbe fondamentale per risollevarci il morale”

4
21

281

Il tecnico del Napoli Walter Mazzarri parla in conferenza stampa alla vigilia di Napoli-Atalanta. L’apertura è dedicata alla sconfitta dell'Olimpico di sabato scorso contro la Lazio: “Sabato contro la Lazio ho visto un'ottima prestazione della squadra, speriamo di giocare bene anche domani contro l'Atalanta ma con un risultato a nostro favore. Il gol di Mauri? Mauri un gol così, sono convinto che più di due volte non lo farà più in vita sua, è stato il classico gol/jolly. Il Napoli è stato all'altezza della Lazio e a mio avviso ha avuto tante occasioni sia per andare in vantaggio che per pareggiare la gara quando eravamo in svantaggio per 2-1, purtroppo la fortuna non ci ha assistiti. C'è inoltre, da sottolineare che ancora una volta ci sono stati dei gravi errori arbitrali a nostro sfavore, come il rigore sacrosanto che non ci è stato assegnato per un fallo su Pandev, ed il fuorigioco inesistente fischiato a Cavani. A mio avviso stiamo facendo una grande stagione. Ci sono ancora sette gare da giocare più quella di Coppa Italia e come dico sempre ai miei ragazzi dovranno essere sette finali. Terzo posto? Io non ho mai parlato di obiettivi, quindi ripeto che i conti li faremo solo alla fine. Domani al San Paolo sarà una partita difficile e insidiosa, l'Atalanta arriva da una brutta sconfitta interna contro il Siena e quindi avrà voglia di mettere in mostra le proprie qualità. Ancora una volta chiedo l'aiuto del nostro splendido pubblico, ci deve sostenere come sempre a tutti i costi. L'inno del Napoli cantato negli altri stadi?  E’ facile, è bello cantare “O surdat ‘nnamurat”, adesso questa stupenda canzone la cantano anche gli altri perchè l’hanno imparata ascoltandola tante volte dai nostri tifosi". Si parla ancora di errori arbitrali: "Abbiamo perso tanti punti per colpa degli errori arbitrali. Il nostro modo di giocare? Giochiamo sempre con la stessa mentalità e non possiamo snaturarci, solo a Parma e a Torino non siamo riusciti a fare e a dimostrare il nostro gioco. Cercheremo di giocare come sappiamo domani contro l’Atalanta, una vittoria sarebbe fondamentale per il morale".

 

Dall'inviato a Castel Volturno, Domenico Ascione – foto: Danilo Rossetti – NapoliSoccer.NET

4 Commenti

  1. Stiamo facendo una GRANDE STAGIONE e abbiamo 15 PUNTI in meno dell’anno scorso,figurati se andavamo male a quest’ora saremmo gia’ RETROCESSI.Ma hai anche il coraggio di PRESENTARTI ai cronisti?

  2. Sara’ il caso che si riposasse anche “mister” Mazzarri !!! oltre a diversi giocatori ormai arrivati alla frutta sempre grazie a “mister” Mazzarri !!! E’ vero abbiamo perso x episodi avversi ma è anche vero che x gli avversari è facile prendere le contromisure, giocando “mister” Mazzarri sempre nella stessa maniera e con la stessa minestra !!!!

LASCIA UN COMMENTO