Maggio: “Con il Napoli e la Nazionale momento magico”

0
23

"Sono felicissimo…". Christian Maggio è trasparente e non mette filtri diplomatici tra sè e le sue emozioni. Sta vivendo con la doppia pelle azzurra addosso, quella del Napoli e della Nazionale. E l’adrenalina è tanta.

Christian possiamo coniare il neologismo di Nazionapoli?

"Sì, è davvero così. Avere 6 giocatori nelle rispettive Nazionali è un motivo di vanto per la squadra e per la Società. Personalmente credo aver raggiunto il periodo più bello e alto della mia carriera. Sono contento sia coinciso con l’arrivo a Napoli perché significa che si è creata una simbiosi vincente tra questo club e le mie ambizioni".

Come stai vivendo il gruppo Italia?

"Splendidamente. Mi sento partecipe di un progetto che spero porti lontano e sto vivendo una esperienza che mi auguro possa durare a lungo. Lippi mi ha aiutato moltissimo. Mi parla frequentemente e mi ha dato tanti input positivi. Per me che sono molto introverso e chiuso è stata una grande iniezione di entusiasmo. Ed ora questo momento magico vorrei trasferirlo al Napoli".

Il Cagliari ‘serve’ per spiegare che Bergamo è stato un semplice episodio…

"Noi non badiamo troppo a critiche e a complimenti. Il gruppo è solido e cosciente di quello che può realizzare. Così come sappiamo che superare il Cagliari sarà difficilissimo. E’ una squadra che si chiude bene e riparte con facilità. Ci vorrà la mentalità di sempre. Per noi non esistono partite facili o difficili. Esiste solo dare il massimo in ogni match".

L’ultima volta che hai segnato al San Paolo facesti l’inchino sotto la curva vuota. Adesso le curve saranno piene…

"Beh non sarebbe male dedicare un altro gol ai tifosi. Ma quel gesto fu spontaneo e voleva essere un omaggio a chi non poteva entrare allo stadio. Sinceramente domenica servirebbero i 3 punti e chiunque di noi dovesse segnare andrebbe benissimo".

Dove può arrivare questo Nazionapoli?

"Non guardiamo troppo oltre nel tempo. Stiamo attraversando un periodo brillante, siamo nel gruppo di testa e speriamo di tenere una classifica alta volta per volta. Siamo consapevoli della nostra forza e lavoriamo con serenità. Non faccio calcoli ma dico solo che se proseguiamo con questa determinazione i risultati arriveranno anche in futuro".

Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: sscnapoli.it

 

LASCIA UN COMMENTO