“Ammazziamo Pulcinella”, video denuncia sulle decisioni discriminatorie contro i tifosi partenopei

4
66

"Ammazziamo Pulcinella" è il nuovo video ideato da angeloxg1, appassionato e creativo tifoso del Napoli. Il video denuncia l’indignazione del tifoso partenopeo che, obtorto collo, è costretto a sottostare alle discriminatorie decisioni degli organismi di controllo che, ancora una volta, hanno usato due pesi e due misure nel giudicare e sanzionare gli episodi di violenza verificatisi in concomitanza del derby capitolino tra Roma e Lazio. Episodi che si sono manifestati sia all’interno che all’esterno dello stadio, durante e dopo la partita e che i mass media nazionali hanno inspiegabilmente taciuto in palese contrasto con il clamore mediatico creato a danno dei supporters partenopei dopo le non chiare vicende di Roma-Napoli.
Napolisoccer.NET si unisce all’appello di tutti coloro che auspicano in una inversione di tendenza, che preveda l’applicazione della "tolleranza zero" a tutti, senza distinzione, affinchè il tifoso azzurro non debba essere l’unico capro espiatorio del tifo violento nel Bel Paese.

Guarda il video "Ammazziamo Pulcinella" by angeloxg1


Redazione Napolisoccer.NET



4 Commenti

  1. Tutto il nostro rancore può solo dare gioia a tutti coloro che tramano contro il Napoli…Non vogliamo vittimismo ma solo giustizia che puntualmente a noi nn arriva mai.Strano?

  2. E`triste e avvilente che un giornalista non napoletano abbia sottolineato le varie ingiustizie, e le vessazioni che puntualmente subiamo noi napoletani, tifosi e non, e i nostri giornalisti che vanno a prostituirsi prendendo i gettoni di presenza nelle varie televisioni, pavonegiandosi, e parlandosi addosso come se fossero gli unici depositari di tutte le verita´, non abbiano sentito non dico il dovere, ma l`obbligo di ergersi, a difensori e dei tifosi(quelli veri) e dei napoletani onesti, che quotidianamente subiscono malvessazioni di tutti i tipi senza che nessuno scriva, e a carattere locale, e a carattere nazionale, proteste indignate anche nei confronti dei politici napoletani, che oltre a pensare i propi interessi, si guardano bene di non dare fastidio al manovratore per non perdere i posti che gli sono stati generosamente elargiti.Per tanto sento di ringraziare Michele Plastino per quanto scritto, e di dire ai nostri giornalisti e ai nostri politici di vergognarsi per il loro disinteresse e per il loro silenzio.

  3. grazie angelo hai saputo unire queste domande che penso la maggior parte dei tifosi napoletani si pone ma mche le risposte non si vedono arrivare…ma adesso con questo video non si può creare nulla?bah senza che ci mettiamo strane idee in testaperchè se puniscono solo noi figuriamoci se acoltano la nostra richiesta di giustizia. ci vorrebbe solo un pezzo grosso anzi grossissimo che abbia 2 attribbuti più grandi di lui e direbbe vicino a tosel e maroni: “muccusiè ma a vulimm furni e fa e sciem o v’aggia manna a pulezzà e cess’?”…ma pultroppo npn cìè nessuno che abbia il coraggio di far ciò

  4. è triste vedere come sia l’ignoranza e il razzismo a fare da padrone in italia…leggo nel web commenti offensivi non per la squadra calcio napoli, ma per i napoletani in quanto tali, e ciò non solo mi “ferisce” ma mi chiedo, ma esistono davvero persone che pensano che 1600000 persone che abitano a napoli siano “cammorristi” o che la mattina si sveglino tutti con la voglia di imbrogliare gli altri? perchè sono queste le offese che mi vengono rivolte più spesso!come si può racchiudere una città intera, una regione intera nell’operato di poche centinaia di persone?e se la nostra squadra ci sta facendo guadagnare un pò di credito nel mondo…in italia le ingiustizie e i pregiudizi e il razzismo partono “dai piani alti”, dalla Lega, dai partiti politici(maroni è intervenuto sui tifosi napoletani, ma non sulle molteplici offese RAZZISTE contro i napoletani)…sono un pò sconfortata, se non ci fossero quei 22 ragazzi a tirarmi su…perchè possono dire di tutto, ma la domenica in quei 90 minuti mi fanno dimenticare tutto…FIERA DI ESSERE NAPOLETANA…nostante tutti e tutto…MERITIAMO RISPETTO COME PERSONE…questo vorrei dire ai vari giornalisti sportivi e non che si “occupano” di napoli…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here