Anellucci (proc.): “Di mercato parliamo a fine campionato”

1
31

"Ci sono ancora otto gare da giocare e la Coppa Italia da vincere, parleremo di mercato a fine stagione"

Il procuratore di Edinson Cavani, Claudio Anellucci, è intervenuto questo pomeriggio a Radio Kiss Kiss Napoli, rilasciando le seguenti dichiarazioni sintetizzate da Napolisoccer.NET: "Edi sta bene, è carico, come sempre. La Lazio? C'è voglia di ripartire immediatamente dopo la brutta sconfitta con la Juventus, è una gara molto importante. Non credo che domani Mazzarri opterà per i quattro tenori in campo dal primo minuto, senza Gargano a fare da frangiflutti credo sia una squadra troppo offensiva. La partita di Torino è andata male per tutti, molto hanno influito le tante gare che il Napoli ha affrontato quest'anno, alla fine del campionato questo alla lunga può pesare. Il terzo posto? I ragazzi vogliono arrivare in alto, le possibilità sono immutate. Per questo non credo che la gara con la Lazio sia l'ultima spiaggia. Certo, perdere significherebbe molto, in negativo, ma un risultato positivo potrebbe essere importante, perchè in questo modo il Napoli sarebbe sempre lì. Il futuro di Cavani? Edi vuole sempre migliorare e vincere, come tutti gli attaccanti affamati. Quando il campionato sarà finito, si tireranno le somme. Edi ha voglia di restare in azzurro? Ha spesso detto queste cose, ma al momento opportuno parleremo di mercato, ci sono ancora un po' di partite da giocare. Il terzo posto condizione necessaria per la sua permanenza al Napoli? Spero che la squadra arrivi in Champions, saremmo tutti più felici e contenti. Il prossimo anno resterà al Napoli? Non rispondo, non vedo perchè dovrebbe essere il contrario. Non c'è motivo per cui dovrei dire un'altra cosa. Anche se il Napoli non dovesse arrivare al terzo posto, Cavani resterebbe a giocare l'Europa League? Questa è una cosa che sento da voi, dunque va bene così. Inutile pensare al prossimo anno: c'è un terzo posto da conquistare ed una Coppa Italia da vincere. Lavezzi? Ho letto molte cose, non credo possa essere interessato al campionato russo".
 
Redazione Napolisoccer.NET
 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO