Calcioscommesse: Serie A a rischio retrocessioni e penalizzazioni

3
28

 
Il presidente Figc Abete chiede «tempi rapidi della giustizia sportiva» annunciando i primi deferimenti per fine aprile, la procura federale sta entrando nel vivo del processo bis (quello di dicembre con l'arresto tra gli altri di Cristiano Doni) mentre già si affaccia l'incubo di un processo ter. Sarà dunque un'altra estate calda per il nostro calcio, con classifica di A rivoluzionata. E dovendo essere afflittive, le pene potrebbero toccare sia questa stagione che la prossima. Al momento rischierebbero (il condizionale è d'obbligo) la responsabilità diretta e quindi la retrocessione Lecce, Atalanta e Siena, visto che a Cremona e a Bari si sta indagando sul possibile coinvolgimento di dirigenti dei 3 club; rischierebbero invece solo la responsabilità oggettiva e una penalizzazione da 2 a 7 punti Lazio, Genoa, Chievo, Udinese, Bologna e Parma (per possibile coinvolgimento dei propri tesserati). Intanto si sospetta un tentativo di combine di Masiello e della sua squadra in altre 3 partite di A 2010-2011: Milan-Bari, Bari-Chievo e Bari-Roma. Dei sospetti – ancora da verificare – si parla in una lettera che il procuratore di Bari Laudati ha inviato al collega di Cremona Di Martino, nella quale si citano anche Bari-Samp e Palermo-Bari.
 
Fonte: ilgiornale.it

Condividi
Articolo precedenteMSC-Napoli: Concorso “Il tifoso più napoletano che c’è”
Prossimo articoloNon solo calcioscommesse: rischio penalizzazione per la Lazio
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

3 Commenti

  1. Magra consolazione.
    Strappare il 3° per penalizzazioni altrui è roba da Inter o Rubentus, non ci farebbe onore.
    Meglio conquistarlo sul campo e poi le altre possono pure sprofondare!!!

LASCIA UN COMMENTO