Contini: “Nessun calo, ripartiremo da domenica prossima”

0
19

Il Difensore azzurro: " In 10 contro 11 avevamo pareggiato…"Matteo Contini è ritornato sulla sconfitta di domenica con l’Atalanta, rilasciando un’intervista al sito ufficiale del Club:"Abbiamo subìto un gol quasi allo scadere ed abbiamo perso. Tutto qui. Le partite si decidono anche su episodi e questa volta non ci è girata bene. Altre volte è andata meglio. Ma se non avessimo beccato un autogol bizarro a pochi spiccioli dal termine adesso parleremmo di un Napoli stoico che ha raddrizzato l’ennesima partita giocando in 10. Se vai a pareggiare in inferiorità numerica su un campo durissimo quale quello dell’Atalanta vuol dire che fisicamente sei a posto. Noi siamo un gruppo di professionisti seri e di ragazzi che fanno vita da atleti. Ci prendiamo con maturità la responsabilità di una sconfitta ma dobbiamo anche dar merito all’Atalanta di aver giocato una gran partita. Poi è chiaro che noi siamo i primi ad essere amareggiati, così come il tecnico e la Società. C’è una netta differenza con la batosta dello scorso anno. Stavolta è stata una partita bella ed aperta fino alla fine. Non dimentichiamo che la prima palla gol nitida l’abbiamo avuta noi. Poi siamo rimasti in dieci ma non abbiamo mollato. Ripeto: bravi noi e bravissima l’Atalanta a crederci fino alla fine. Siamo pronti a ripartire sin da domenica prossima. Abbiamo delle certezze che ci siamo conquistati col tempo. Siamo cresciuti e crediamo nei nostri mezzi. Il Napoli è una squadra che ha grandi possibilità e le vogliamo sfruttare. Non molliamo di certo finché ci sarà un minuto da giocare".  Uno sguardo alla classifica? :"Io la classifica non la guardo. E neanche ci pensiamo all’interno dello spogliatoio. Noi vogliamo solo giocarci ogni partita per vincerla. Poi a febbraio-marzo si vedrà. Abbiamo personalità e qualità, e siamo consapevoli delle nostre potenzialità".

 Redazione napolisoccer.net – fonte sscnapoli.it

 

LASCIA UN COMMENTO