Quagliarella (att. Juventus): “Non ho esultato per rispetto del Napoli e dei napoletani”

17
25

Quagliarella06

Fabio Quagliarella attaccante bianconero e autore del terzo gol segnato al Napoli ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni della Domenica Sportiva, in onda su RAI 2. Ecco quanto evidenziato da NapoliSoccer.NET: "Perchè non ho esultato? Non ho esultato per rispetto verso i tifosi azzurri e per il Napoli. In maglia azzurra sono stato benissimo, la gente mi ha accolto come uno di loro e quindi non dimenticherò mai il loro amore. Riguardo alla mia permanenza qui a Torino nelle fila della Juventus, dico solo che ho tanta voglia di giocare di più, perchè questo è il desiderio di ogni calciatore. Purtroppo vengo da un brutto infortunio e quindi il mister mi fa giocare con prudenza per farmi recuperare al massimo. La vittoria di stasera? C'è poco da dire  quando la squadra va bene".

 

Redazione NapoliSoccer.NET

 

 

 

 

17 Commenti

  1. L’ho detestato da quando pensavo se ne fosse voluto andare. Ora però credo veramente che la società lo abbia gentilmente messo alla porta…. allora le cose cambiano perchè posso essere legatissimo alla maglia ma se i dirigenti non mi vogliono….

  2. caro quagliarella, sciò, tu sei scarso almeno quanto cannavaro.
    non hai esultato, ma non ti sei vergognato di infierire su una squadra allo sbando. fai la riserva alla rubentus, sciò.

  3. quagliare’ io non so se sei stato tu a volertene andare e se e’ stata una decisione imposta dalla societa’.. certo e’ che tutto sei furche’ napoletano.. perche’ non hai esultato!? aaaaahhh.. forse hai letto anche tu gli striscioni dei rubentini!? (“benvenuti in italia”, ecc.)

  4. Ce lo hai il sapone per lavarti ? Benvenuto in Italia.Ci sono altre cose che contano oltre i soldi, te lo dice uno che in Piemonte ha subito tanto razzismo perche’ figlio di Napoletani.VENDUTO

LASCIA UN COMMENTO