Lamberti (proc. Inler): Domani in Italia. Napoli? Mai chiesto Inler.

3
28

 

Dino Lamberti, procuratore di Gokhan Inler, ha rilasciato una intervista a Radio Kiss Kiss in cui annuncia che da domani sarà in Italia per parlare con l'Udinese del suo assistito. Di seguito quanto evidenziato da Napolisoccer.NET
Posso solo dire che il Napoli non mi ha mai richiesto il calciatore, certamente fa piacere l'interesse della squadra partenopea per Gokhan, poi nel calcio non si sa mai." Lascia intendere perciò che, se trattativa c'è, il Napoli la sta tessendo direttamente con la società friulana: "Il Presidente Pozzo non ha confermato ancora nulla, se si sta sviluppando qualcosa è tutto dietro le quinte. Ieri ho sentito Inler ed il ragazzo, che seguo da quando aveva quindici anni, non ascolta queste voci di mercato ma sicuramente ci fa piacere sapere che c’è un interesse importante del Napoli, ma al momento conferme non ci sono. Gokhan è un bravo giocatore e ci sono tante squadre che lo cercano; devo comunque essere prudente e tranquillo perché devo seguire la scelta migliore per il giocatore”.

Redazione Napolisoccer.NET – fonte Radio Kiss Kiss

 

3 COMMENTS

  1. Con tutto il rispetto per il calciatore ma sono 2 anni che Pozzo, il suo Dg e il procuratore del calciatore parlano a sproposito….è un buon giocatore ma non vale 15/17 mln di euro…ma si capisce che quando c’è il Napoli di mezzo i prezzi salgono.

  2. Ma siamo sicuri che questo tanto decantato Inler sia veramente necessario al Napoli.
    Ho la vaga impressione che il ds Bigon , facendo emergere di continuo il nome di Inler, stia depistando tutti per poi annunciare qualcun’altro.

  3. 1. siamo arrivati cosi in alto (é quest’anno siamo secondi) con un centrocampo di giocatori come pazienza, gargano, vitale, maggio, yebda,… questi giocatori sono davvero cosi scarsi?
    2. se vogliamo arrivare in champions ci vogliono giocatori che ci fanno fare il salto di qualità, dunque campioni. inler é buono ma non un campione.
    3. riprendiamoci cigarini, compriamo quattro campioni, uno per reparto. Un difensore centrale, centrocampista centrale, centrocampista laterale e un attaccante e andremo in champions.
    4. altrimenti teniamoci stretti i pazienza, i gargano i maiello ecc… e tifiamo per loro. perché stanno dando l’anima in campo.

LEAVE A REPLY