Le pagelle di Napolisoccer.NET: Napoli-Empoli

8
63

Gianello: Incolpevole sui 3 gol non ha altre occasioni per mettersi in mostra. 6.
Grava: Vince il ballottagio con Santacroce ma perde – senza appello – il confronto con Giovinco che lo salta puntualmente. Spesso in ritardo e fuori posizione ripropone l’impalpabile prestazione della scorsa settimana. Inutile! 4.
Cannavaro: Ha perso l’efficacia che lo aveva contraddistinto in tutto il girone d’andata. E’ in fase calante e si nota. Pozzi segna due gol e lui non è esente da colpe. 5.
Domizzi: Rientro sfortunato, pessima prestazione ed espulsione, non gli si poteva chiedere di peggio. 5.
Savini: Forse dei quattro non è il peggiore ma di certo la sua prestazione è mediocre come quella dei compagni di reparto. 5,5.
Blasi: Non entra mai nel vivo del gioco, cerca di tamponare le falle a centrocampo ma si vede chiaramente che è un pesce fuor d’acqua. 5,5.

Pazienza: Costruisce poco e tampona meno. Come una bandiera in balia del vento svolazza da una parte all’altra di un centrocampo evanescente. Da rivedere. 5.
Hamsik: Appare svogliato e sicuramente è confuso. Non spinge come suo solito anzi, sembra che sia capitato per caso sul prato verde del San Paolo! 4,5.
Mannini: La sua rete è l’unica nota positiva della giornata, anche se effimera. Si impegna molto ma spesso è ai margini del (non) gioco. 5,5.
Lavezzi: Prestazione non esaltante anche se è l’unico a creare grattacapi agli avversari. L’unica rete azzurra nasce da una sua iniziativa ma è difficile anche per lui esprimersi nella disarmante desolazione che lo circonda. 6.
Zalayeta: Partita da dimenticare sia per l’inefficacia della sua prestazione in campo che per l’ingenuità commessa negli spogliatoi. E’ una parodia dell’attaccante di calcio, brutta copia del goleador di inizio stagione sono settimane che non tira mai in porta! 4.

Sostituzioni:
Sosa: Un tiro in porta al suo attivo e qualche spizzata di testa. 5,5.
Calaiò: Non vede la palla. S.V.

Santacroce: Troppo poco per essere valutato anche se, pur essendosi allenato poco, dimostra di  essere più in palla di Grava. S.V.

Allenatore – Reja: Altro che riscossa. Cambiano gli uomini, cambiano i moduli ma la musica è sempre la stessa! Anzi peggio; ora il San Paolo è terra di conquista e mister Reja ha completamente perso la tramontana. Un Empoli ben messo in campo si dimostra osso troppo duro per il piccolo Napoli visto oggi. I tifosi c’erano… ma la squadra dov’era? Impossibile analizzare – dal punto di vista tecnico e tattico – una gara come quella odierna. Di certo le avvisaglie negative c’erano tutte. Ancora una volta il tecnico goriziano mostra i suoi limiti nell’interpretare le partite nonchè la sua mancanza di spirito di iniziativa. Il tutto condito da errori grossolani nella gestione delle sostituzioni.  A sua colpa: dice di aver optato per un 4-3-3 ma in realtà pare più un 4-5-1. Lascia la squadra per 15 minuti del secondo tempo senza un terminale in attacco (vista l’espulsione di Zalayeta), ma nell’intervallo a cosa ha pensato? Inserisce Calaiò al posto di uno spento Hamsik contribuendo ad indebolire un già asfittico centrocampo e lasciando 4 difensori contro l’unica punta (che segna ancora!). Non si rende conto della grave sofferenza di Grava su Giovinco. Ormai è una caduta senza fine, i risultati parlano chiaro, di questo passo in serie A non si resta, urge una drastica sterzata per far passà a nuttata! 3.

Arbitro – Mazzoleni: Partita arbitrata con giudizio e senza sbavature. Giuste le sue decisioni.6.

Gianni Doriano – Redazione Napolisoccer.NET

Condividi
Articolo precedenteDe Laurentiis: “Bisogna trovare l’amalgama giusta”
Prossimo articoloShow dell’Empoli che piega impietosamente gli azzurri
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

8 Commenti

  1. ma io non ci posso credere come si fa a giocare cosi??? ma ci rendiamo conto che reja non sa gestire la squadra: e prendiamo solo giocatori, li paghiamo tantissimo, poi diciamo che non vanno bene. ottimo. non e che pensi che li stai facendo giocare in posti dove non possono farlo? sarebbe come chiedere a Iezzo di giocare al fianco di Lavezzi!
    e poi scusate ma devo dirlo, ma secondo me anche il presidente sta sbagliando! Aurelio devi renderti conto che hai speso tanti soldi, e non devi buttarli! copraci un allenatore buono!

  2. Diamo merito all’Empoli che ha giocato a calcio…. quello che dovremmo fare noi!!! e le capacita’ per farlo ce L’abbiamo solo che ci vuole piu’ UMILTA’ !!Forza ragazzi non malliamo che il campionato è ancora lungo. Sempre e Comunque FORZA NAPOLI!!!!

  3. Io gioco a calcio con gli allievi e gioco in porta ma mi hanno insegnato a non uscire mai dalla porta girandomi di spalle come ha fatto Gianello! Le pagelle dicono che è incolpevole sui gol subiti ma se sul primo gol non si girava di spalle può essere che quelcosa la poteva fare…….Comunque resta il fatto che Navarro è un fenomeno è DEVE giocare perchè se non gioca lui a sto punto chi gioca ancora Gianello così ci pigliamo i 3 gol a partita?!!!

  4. brutta situazione…….reja nn si tocca……….solo xkè adesso ingiro nn c’è nessuno che potrebbe dar motivazioni valide…….i giocatori…..sembrano senza grinta……cattiveria……..io penso si debba iniziare a parlar un pò……iniziamo a mettere calaiò dal primo minuto……vicino a lavezzi…….hamsik lo farei riposare x bogliacino……..cannavaro fuori……il 2 gool è colpa sua……gianello…..nn è affidabile x nulla…..ci ha fatto uscire dalla coppa italia…..e oggi poteva far di +…….cmq quest’anno pensiamo a salvarci…..però l’anno prossimo…..questa difesa è buona x la panchina…..apparte santacroce e semmai cannavaro se gioca bene,centrocampo ci vorrebbe un paio di rinforzi internazionali, in attacco lavezzi…punto fermo…..poi 2 attaccanti di livello internazionale….zalajeta panchina……calaiò panchina……mister……..a me piacerebbe cosmi……secondo me sarebbe l’uomo giusto!

  5. Onore all’Empoli, ottima squadra. Chi ha visto la partita che fatto contro l’Inter, a San Siro, non potrà meravigliarsi che oggi ha vinto.
    In ogni modo…cannavaro è stato scandaloso…5,5 è un regalissimo…sul secondo goal ha provato a fermare la palla con un TACCO cosa che non si vede più nemmeno nella partita tra amici del lunedì sera…ma ci rendiamo conto?!
    cmq la squadra è a terra fisicamente…Zalayeta credo voglia fare il regista anzichè l’attaccante…Hamsik è decisamente fuori forma…qualche turno di stop anche per lui…Sosa ancora devo capire come fa a giocare in A…Lavezzi non sa cosa deve fare e rientra sempre al centro tentando cose impossibili…mannini…nelle scorse gare aveva l’attenunante che era fuori ruolo…ma ieri? per carità, una partita storta può capitare ma…8 milioni di euro?!??! speriamo nelle prossime gare…

  6. Ciao, a parte che i giocatori sono in stato confusionale,ho letto la postilla di Ivan e diceva che non ci sono allenatori,ma ti sei dimenticato di un certo allenatore che il Palermo a buttato via? A me piace tanttissimo come fa giocare la squadra,anche Cosmi.Ma adesso è meglio finire la stagione con questa PIPPA di allenatore.

    Ciao

  7. La cosa assurda è mettere GRAVA e SAVINI esterni contro GIOVINCO. Per ogni passo fatto da loro, GIOVINCO ne faceva 6!!! Non poteva non sapere Reja della differenza abissale di passo. Reia è stato un KAMIKAZE!!!!!!!!

LASCIA UN COMMENTO