Clamoroso! La finale di Coppa Italia verso Milano.

7
54

L'organizzazione della finale di Coppa Italia diventa un caos. Rispetto alla prima riunione di giovedì pomeriggio potrebbe cambiare tutto: distribuzione dei biglietti, modalità d'acquisto e persino la sede della partita. La Lega di serie A, con il parere positivo di Juventus e Napoli, potrebbe spostare l'incontro dallo stadio «Olimpico» di Roma al «Giuseppe Meazza» di Milano. Motivi di capienza, di opportunità e anche di ordine pubblico spingerebbero per questa soluzione. Un'ipotesi che dovrà comunque essere valutata nei minimi dettagli, non foss'altro perchè la Coppa Italia è il trofeo tricolore che viene consegnato direttamente dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Lunedì, in ogni caso, a margine del già previsto Consiglio di Lega i due club interessati e i vertici della Lega Calcio ne discuteranno nel pomeriggio per provare a trovare una soluzione definitiva. Che fosse tutto in alto mare per la finale del 20 maggio lo si era capito già ieri mattina. Al termine della prima riunione per l'ordine e la sicurezza tenutasi presso la Questura di Roma molte carte in tavola erano già cambiate. Per motivi di ordine pubblico il questore Tagliente spinge, infatti, per vendere i biglietti esclusivamente ai possessori della Tessera del Tifoso, con acquisto singolo. Ma c'è un altro problema, dunque, i possessori delle tessere del tifoso sono molti di più rispetto alla disponibilità dei biglietti che, in caso di spostamento della finale a Milano, potrebbero passare dai circa 30mila a società ai 35-37mila a club, escludendo i 5-10mila biglietti che la Lega trattiene per sè (e che sono comunque destinati alla vendita). Nel caso in cui fosse comunque lo stadio romano ad ospitare la sfida, la Questura vorrebbe riservare ai tifosi del Napoli la Curva Nord e la Tribuna Monte Mario, la Sud e la Tevere ai bianconeri. Altro piccolo problema: Juventus e Napoli spingono per per far slittare l'inizio della prevendita dei tagliandi di ben oltre il 2 aprile (dal 5-10 maggio in poi).

 

Redazione NapoliSoccer.NET – (Fonte: Il Mattino)

(Foto tratta da internet)

7 Commenti

  1. Questo non e piu calcio ma business!!!! De Laurentis pensa a incassare quanto piu possibile da questo evento. Certo la societa ha bisogno di forti introiti per mantenere certi livelli ma non si puo danneggiare il tifoso che fa un mare di sacrifici per seguire la squadra allo stadio……seppure lo stadio Olimpico rispetto al Meazza risulta meno capiente (la differenza non e’ cosi’ netta) ma la distanza tra Roma e Milano per tanti tifosi come me fa la differenza. Senza tifosi non c’e GRANDEZZA!!!!!!!

  2. ma che *** vi siete messi in testa e`la coppa Italia mica quella della padania. E poi hanno fatto i conti tra Torino e Milano quanti tifosi della Juve ci sono? e`possibile che di st*****e se ne inventano una al giorno?

  3. ehehehe avvicinare la finale ai rubentini …questi la sanno lunga !!!…il viaggio sarebbe meno lungo per noi e + lungo per loro a roma …mentre a milano……..eheheeh furboni …qui c’è lo zampino del potere..!! cmq dice bene ciro la finale si gioca nella capitale…dela fatti rispettare!!!!

  4. LA RUBENTUS è già in azione. MILANO E’ PIU VICINO A TORINO, ecco perchè vogliono cambiare sede. più spettatori RUBENTINI E PIU AMICI DEL NORD CON MAGGIORI POSSIBILITA’ DI MANIPOLARE GLI EVENTI

  5. la finale è ROMA… se la spostano dimostrano che ci prendono per il c….
    poi se vanno a MILANO… allungano il viaggio anche al presidente NAPOLITANO….

    FORZA NAPOLI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here