Fabrizio Preziosi (Dg Genoa): “Con il Napoli sarà uno scontro diretto per l’Europa”

3
28

Il direttore generale del Genoa, Fabrizio Preziosi, è intervenuto a “Radio Goal”, sulle frequenze di Kiss Kiss Napoli, rilasciando alcune dichiarazioni, ecco quanto evidenziato dalla redazione di NapoliSoccer: “La forza di Thiago Motta non la scopriamo certo ora, gli unici dubbi erano relativi soltanto alle sue condizioni fisiche. Fugate le perplessità, ci godiamo il suo rendimento straordinario. Motta è un giocatore di grande esperienza e qualità e sta dando un contributo importantissimo al tutto il Genoa. Possiamo ritenere la scommessa vinta. Domenica c’è il Napoli e siamo consapevoli che sarà difficile affrontare gli azzurri in uno stadio fantastico come il San Paolo. Troveremo una squadra arrabbiata e vogliosa di riscattare le ultime prestazioni deludenti, da parte nostra però daremo il massimo per strappare punti ad una diretta concorrente per l’Europa. Sarà una partita tra le due squadre rivelazione della serie A e mi auguro che sia una festa di sport. Mio padre ha sempre tifato per il Napoli ed in passato ha accarezzato l’idea di rilevare il club, ora però ha in mente solo il Genoa e non lo vedrei in altre società. Dal 10 giugno 2007 ad oggi le strade di queste due squadre sono state simili ma, per certi aspetti, diverse nella filosofia: noi facciamo investimenti che speriamo di non sbagliare, condividiamo con il mister le scelte, che non richiede questo o quel giocatore, ma solo calciatori che possano ricoprire un ruolo. Lavoriamo con i giovani e bisogna anche aspettare il loro naturale processo di maturazione. Milito? Il Napoli lo voleva, così come anche altri club ma la volontà di Diego era quella di tornare al Genoa. Siamo riusciti ad acquistarlo all’ultimo istante del calciomercato e non l’abbiamo sottratto al Napoli. Domizzi? L’abbiamo seguito ma il discorso è tramontato perché non siamo riusciti a trovare un accordo soddisfacente”.
Redazione NapoliSoccer.NET

3 Commenti

  1. Io spero che il Napoli si risvegli presto da questo sogno che ci fa vivere un bruttissimo incubo. Ma se il genova gioca come sa fare ci batterà, e per noi un ennesima figura di m…a
    Lottavamo per i primi posti e ora …. speriamo bene.

  2. Tuo Padre caro preziosi,era un grand’uomo ma a te come napoletano,di prezioso ti è rimasto solo il cognome….spero che anche se gemellati,il Napoli vi Randelli ben bene cosi tornerai in te…..sempre e solo un grido nonostante tutto e tutti: FORZA NAPOLIIIIII.

LASCIA UN COMMENTO