Vendita biglietti Chelsea-Napoli, la Procura apre un’inchiesta

1
22

La vendita dei biglietti per la partita Chelsea-Napoli nel mirino della Procura che vuole verificare un sospetto dopo le numerose denunce presentate il giorno stesso e nelle giornate successive alla prevendita effettuata a Fuorigrotta, presso il botteghino del San Paolo. I pm del pool sui reati da stadio vogliono verificare se in quella concitatissima ora e mezza in cui andarono letteralmente a ruba i 2.700 tagliandi d’ingresso allo Stamford Bridge di Londra vennero commesse azioni di forza da parte di alcuni soggetti che scavalcarono chi si era diligentemente messo in fila addirittura dalla notte precedente pur di garantirsi il biglietto della partita. Ma anche verificare se risulti vera la circostanza che al momento dell’apertura del botteghino entrarono in azione i bagarini che continuano – nonostante gli sforzi di polizia, carabinieri e finanza, e della stessa Società sportiva calcio Napoli – a farla da padroni, accaparrandosi intere mazzette di biglietti. E ieri controlli della Finanza ai botteghini dello stadio.
Fonte: Il Mattino

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO