Russotto derubato a Marechiaro da due ladri

16
67

Brutta disavventura per il ventenne attaccante del Napoli Andrea Russotto, il giocatore è stato rapinato della sua auto, della carta di credito e del cellulare mentre con la sua fidanzata percorreva a bordo della sua auto via Marechiaro. Agli uomini del  commissariato di Posillipo ha dichiarato di essere stato avvicinato da due persone con il volto coperto, arrivati a bordo di un motorino, gli stessi  lo hanno minacciato facendo intendere di essere armati. I due si sono fatti consegnare le chiavi della Bmw 330 cabrio e gli altri effetti personali prima di allontanarsi facendo perdere le proprie tracce, uno a bordo della vettura e l’altro sul motorino. Tutto questo ci lascia molto amareggiati. Speriamo che questo episodio non influisca negativamente sulla permanenza della giovane promessa calcistica nella nostra città e allo stesso tempo non allontani eventuali arrivi di altri campioni.

Redazione NapoliSoccer.net

16 Commenti

  1. Serve la solita frase…”Queste persone mi fanno vergognare di essere napoletano!”…???… A Russotto va tutta la mia solidarietà. Spero abbia la forza di riprendersi.

  2. Wah povero andrea! Ieri fuori alle terrazze ci avevo anche fatto la foto insieme! sarà stato rapinato 20 min dp la foto…mi disp tantissimo ieri avendolo visto si vedeva che era un brvo ragazzo e si è reso subito disponibile x accontentarci…speriamo che rimani cn noi andrea sei forte!

  3. Mi auguro che la stampa specialmente quella napoletana non ingrandisca piu´del dovuto il fatto capitato a Russotto, fatti come questi avvengono in tutto il mondo e nessuno ne parla ,anzi li fanno passare sotto silenzio per non dannegiare l´ immagine della citta, a Napoli sembra che per masochismo ci vogliamo far male da soli.Adesso mi rivolgo all´immondizia che ha fatto la bravata: portate gli averi al legittimo proprietario , visto che probabilmente non conoscevate il calciatore del Napoli. Se non lo fanno, i capi di posillipo dovrebbero prendere povvedimenti, altrimenti veramente accade che nessuno vuol venire a Napoli vista la publicita.

  4. alla fine credo che sia capitato a tutti molto probabilmente credo che nn lo abbiano riconosciuto cmq questa cosa mi fa pensare ad un’intervista a schwoch che disse che a napoli nn gli era mai capitato niente mentre quando andò al vicenza si fregarono la moto qnd nn credo che russotto sia tnt idiota da andarsene visto che alla sua età milita in uno dei club più importanti d’italia

  5. E incredibile, vedi dove arriva l’ignoranza della gente!
    cmq sulle cose rubate io ho una mia teoria che se venissere rispettata nessuno ruberebbe più, neppure l’aria.
    se un ladro ruba una macchina, e dopo chiede a 20 persone “senti tengo una macchina rubata, la vuoi ti faccio il prezzo buono?” se tutte le persone di napoli risponderebbero , no grazie, il ladro non ruberebbe piu! perche dopo na sa a chi vederle!
    va be’ è popolo troppo stupido per far compredere na cosa tanto grande!

  6. La solita bella figura…grazie Napoli.
    Sono sempre convinto di aver fatto bene ad aver lasciato la mia città: Napoli mi manchi ma va bene cosi…
    W Russotto e riprenditi da questo shock. Spero che possa essere invogliato a pensare che poteva capitare (sicuri??) in qualunque altra grande città d’Italia (ma non credo!).

  7. caro andrea spero che questa brutta avventura non ti fa lasciare napoli ,noi napoletani buoni ti stiamo vicino ,e speriamo che anche la tua ragazza si riprende presto dalla bravata di questi cretini, ti auguro tutto il bene del mondo e tante benedizzione del signore a te e alla tua fidanzata e famiglia, un caro tifoso napoletano che abbita al nord

LASCIA UN COMMENTO