Pozzo (Udinese): “Arbitro impresentabile!”

12
39

Il patron dell’Udinese Gino Pozzo, letteralmente indiavolato per l’arbitraggio, ha rilasciato alcune dichiarazioni raccolte da NapoliSoccer.NET al termine dell’incontro con il Napoli: “Un arbitro in condizioni pietose, un arbitro impresentabile. Era successo già domenica scorsa che l’arbitro non aveva visto un gol. Ma questa sera l’arbitro non era in condizioni di arbitrare e spero che chi è incaricato per queste cose gli dia un po’ di riposo perché se lo merita.
In tanti anni sono successi tanti errori arbitrali che ricorderò ma anche questa è una partita che difficilmente dimenticherò. Ha visto tutta Italia. Dalla prima ammonizione che non c’era alla seconda, se uno non è in condizioni e non sta bene fa quello che può.
L’espulsione, poi il fallo di mano, anche se non è stato determinante, poi l’atteggiamento… l’arbitro è stato determinante per arrivare dal 2-0 al 2-2".
A questo punto dallo studio di Sky sia Marocchi che Panucci gli fanno notare che le decisioni dell’arbitro Rocchi non sono state così infelici, bensì determinate dai falli e dalle ingenuità dei giocatori dell’Udinese e Pozzo chiude l’intervista: “Vi chiedo scusa e vi saluto, bisogna convivere con questa situazione e c’è poco da fare”.
Redazione NapoliSoccer.NET

12 COMMENTS

  1. posso capire l’amarezza del presidente che vedeva già la vittoria, ma sia sull’espulsione che sul rigore non c’è nulla da dire, l’udinese alla prima occasione ha segnato , alla seconda ha raddoppiato … certo in 10 per noi è stato un vantaggio , però non è detto che con uno in più si vince o pareggia una partita dove si era sotto di 2 goal.
    diamo merito anche al NAPOLI che ci ha creduto e che alla fine stava segnando il 3 goal.
    forza NAPOLI

  2. il fallo non era da espulsione, poteva essere di ammonizione dato che fermava un giocatore che avanzava nella propria metà campo e dettato dall’ingenuità di fare fallo in un luogo dove non c’era necessità di commettere fallo.
    Il rigore c’era perché domizzi l’ha preso con la mano e come faceva notare panucci cannavaro non ha commesso fallo ed è saltato prima.
    Non credo però siano due “errori” arbitrali tali da permettere la rimonta del napoli, in quanto l’espulso era un attaccante e in quel frangente l’udinese si stava già chiudendo in difesa, e il rigore è stato sbagliato. Quindi non incominciamo a recriminare…

  3. Per una volta che Rocchi arbitra sufficientemente Pozzo si fa venire la tosse e pure il catarro.
    Caro Pozzo, pensa solo a darci qualche buon giocatore a Giugno.
    Mi chiedo cosa avrebbe fatto se Zuniga avesse avuto piu’ fortuna.
    Forza Napoli.

  4. I piagnoni poi saremmo Noi !? Invece di dare onore al Napoli che ha riagguantato il risultato pur sbagliando un rigore e un gol gia’ fatto con zuniga ci si attacca alle decisioni arbitrali che come tutti hanno visto erano giustissime anzi forse l’udinese doveva finire in 9 !!!!!

  5. Ma il rigore per fallo di mano in area udinese nel 1° tempo nessuno l’ha visto? E poi oltre all’espulsione sacrosanta di Fabbrini ce ne erano altre 2 per Domizzi e Coda. Il rigore su Cannavaro era netto. Ma che partita ha visto quest’uomo del nord?

  6. Le interviste subito dopo il match servono solo ai giornalisti per gonfiare delle polemiche pretestuose :da tifoso posso capire l’amarezza di Pozzo che già gustava il sapore della vittoria e vede la sua squadra che per poco (se Handanovic non fà un mezzo miracolo su Zuniga … ) non perde ma…: il rigore era inecceppibile , Guidolin e Fabbrini hanno meritato l’espulsione e a ben vedere l’arbitro ha graziato anche qualche altro bianconero ( mamma mia ch’ brutt’ culur’ ! ) .Il gioco del Napoli nel primo tempo è stato pessimo , e non solo per come era messo in campo ( vero mister ? ) ma anche perchè l’Udinese ( ma ormai contro il Napoli lo fanno tutti ) chiudeva bene tutti gli spazi .
    @ napoliens : non ho capito il tuo commento a proposito dell’espulsione : Fabbrini era già ammonito ( per un fallo meno appariscente ma uguale : ha steso Inler in ripatrenza ) per cui non vedo dove ha sbagliato l’arbitro .Secondo me il buon Fabbrini non commette una ingenuità : se ti rivedi l’azione cerca proprio di contrastare Campagnaro . Questi falli sono comunque un comportamento gravemente antisportivo :non capisco chi dice che l’espulsione è stata esagerata ! E’ stato Fabbrini che ,sapendo di essere già ammonito ha esagerato !

  7. Ho sentito l’intervista a SKY, ha fatto una bella figura di merenda sto tizio che farebbe bene a non parlare. Poi quel c****** di Domizzi ogni volta che gioco contro il Napoli sembra di lottare tra la vita e la morte……. udinese catenacciara in casa… che vergognae che gran cubo stava avendo

  8. Caro simpaticone di presidente,la partita doveva finire 9 contro 11,perchè sul gol di punizione,il caro Domizi doveva essere espulso per doppia ammonizione.Poi i due gol che avete fatto sono due regaloni della nostra difesa, che il caro Mazzarri continua a schierare sempre con gli stessi.
    Ha detto che a Napoli non c’è tempo per gli esperimenti, allora perchè avete comprato Fernandez,Fideleff,Vargas etc.
    A Londra se avesse schierato Farnendez al posto di Camapagnaro che sono tre mesi che è cotto,avremmo passato il turno.
    lostesso dicasi per Fideleff,ha fatto quell’ errore a Verona, e non lo ha più fatto giacare,con questa tesi non dovrebbero giocare nessuno più.
    Mazzarri sarà pure un buon allenatore, ma ha i paraocchi come i cavalli, spero che ha fine anno vada all’ inter, almeno nel Napoli vedremo qualcosa di nuovo.

  9. Qualcuno dovrebbe dire a questo Pozzo di presunzione che una squadra con le palle (vedi eliminazione dell’Udinese in Europa league) anche in dieci raggiunge il traguardo che vuole. E poi questo mercante di giocatori se vuole vincere qualcosa non dovrebbe vendere i campioni che si porta in casa.

LEAVE A REPLY