Numeri & curiosità di Udinese-Napoli

1
29

numeriecuriositaSarà l’Udinese, la squadra che il Napoli affronterà domenica sera, alle ore 20:45, nel posticipo della 28^ giornata di campionato. L’Udinese è una delle più antiche società d’Italia. La sua fondazione risale al 30 novembre del 1896. Proprio lo scorso 29 novembre, la società e l’intera squadra hanno ricevuto dal CONI il Collare d’Oro al Merito Sportivo, un riconoscimento concesso ai club di calcio con più di 100 anni di storia. Il debutto dell’Udinese nel massimo campionato italiano avvenne nel torneo 1950/51. La prima volta che Napoli e Udinese si sono affrontate in serie A risale al 7 gennaio 1951, nella 18^ giornata del campionato 1950/51. La partita, giocatasi sul prato dello stadio “Moretti” di Udine, si concluse con la vittoria degli azzurri 0-1. Da quel giorno , Napoli e Udinese si sono affrontate in serie A ben 59 volte. Il tabellino è favorevole agli azzurri con 20 vittorie, 24 pareggi e 15 sconfitte; 81 gol fatti e 80 subiti. Gli incontri disputati ad Udine sono invece 29, con 11 vittorie dei bianconeri, 14 pareggi e 4 vittorie del Napoli. In queste 29 partite i friulani hanno totalizzato 48 gol, mentre i partenopei 32. La più recente affermazione del Napoli a Udine è datata 2 settembre 2007, nella 2^ giornata di campionato. In quella partita gli azzurri riuscirono nell’impresa di espugnare il Friuli andando in gol ben 5 volte e senza subirne, stabilendo così la più larga vittoria ottenuta dal Napoli in trasferta, nonché la prima vittoria in serie A dell’era De Laurentiis. Le reti furono siglate da Zalayeta 16' e 70‘, Domizzi 41', Lavezzi 67‘ (il suo primo gol in serie A) e Sosa 83‘. L'ultima volta invece che i friulani hanno ottenuto la vittoria sul proprio terreno di gioco ai danni degli azzurri, risale alla 14^ giornata dello scorso campionato, il 28 novembre del 2010. La partita si concluse con il risultato di 3-1 con le reti di Di Natale (U) al (17’ (rig), 45’ e 57’ e di Hamsik al 58’(N). Infine, l’ultimo pareggio ottenuto dai partenopei a Udine risale al 21 settembre 2008, nella terza giornata del torneo 2008/2009. La partita si concluse a reti inviolate. Nel match di andata di questo torneo, disputato mercoledì 26 ottobre 2011, gli azzurri sconfissero i bianconeri con il risultato di 2-0 . Al 20’ Lavezzi, dopo uno scambio con Cavani, superò con un tiro al volo l’estremo difensore dei friulani, Handanovic, tornando così a segnare allo stadio San Paolo dopo 366 giorni. Il 2-0 giunse invece al 44’, grazie ad un colpo di testa di Maggio. Dall’inizio del campionato il Napoli ha disputato 13 partite lontano dallo Stadio San Paolo ottenendo 20 punti, con 5 vittorie, 5 pareggi e 3 sconfitte; 21 gol fatti e 12 subiti. L’Udinese in casa ha invece disputato 14 incontri collezionando 33 punti con 10 vittorie, 3 pareggi e 1 sconfitta; 23 gol fatti e 7 subiti. Attualmente, entrambe le squadre occupano la quarta posizione in classifica con 46 punti. Nella partita di domenica sera saranno 6 gli ex in campo. De Sanctis, Dossena e Inler per il Napoli; Pazienza, Domizzi e Floro Flores per i bianconeri. La partita sarà diretta dall’arbitro Gianluca Rocchi di Firenze.
 
Raffaele Campaniello – NapoliSoccer.Net

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO