Cannavaro: “Eliminati ma usciamo a testa alta”

13
22

Cannavaro01

Paolo Cannavaro capitano del Napoli al termine della gara di Champions League persa contro il Chelsea, in un' intervista ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni della Rai sintetizzate da NapoliSoccer.NET: "Usciamo da questa competizione magnifica a testa alta. La voglia di Champions è viva dentro di noi e c'è tanto rammarico per la sconfitta di stasera. Ora siamo fuori dai giochi, ma ce la metteremo tutta per ottenere il terzo posto in campionato e ritornare ancora in Champions League".

 

Redazione NapoliSoccer.NET

13 COMMENTS

  1. e pure Campagnaro ed Aronica si è visto che nn possono frequentare questi palcoscenici….e già lo sapevamo questo BRUCIA….perchè in tutti i goal insieme a Dossena è tutta colpa loro

  2. cannavà io personalmente dico grazie lo stesso…..però quello che penso io e tanti tifosi,ormai da più di qualche anno…lo ha detto drogba a fine partita…sapevamo che il napoli non ha una difesa forte e se sfuttavamo questo punto debole potevamo portare a casa il risultato….purtoppo lo sanno tutti (addirittura larrivey)…..solo mazzarri bigon e de laurentis non lo sanno……

  3. Ormai caro cannavaro penso che sei arrivato al capolinea con il Napoli il livello della squadra e i suoi progetti sono due numeri piu`grandi di te. Ormai ci rimane solo che sperare che fino a fine campionato tutti i centravanti che avrai difronte non si copriranno di gloria come e`successo fino ad adesso. FAI RISUSCITARE ANCHE I MORTI come Drogba fino a qualche settimana fa in fin di vita calcisticamente.

  4. Cannavaro te voglio bene….tanto assai, ma un pallone che sia un pallone di testa lo vogliamo prendere…….o no ? La difesa la facciamo salire qualche volta ? La posizione in campo la vogliamo tenere senza sbandare ogni volta che ci sono i cross degli avversari….o no ?

  5. grazie Napoli per il cuore e la volonta profusa, ma con questa difesa è difficile augurarsi di più……………cannavaro ,aronica , campagnaro sono onesti mestieranti , non certo difensori da coppa campioni. Ma perchè, perchè la società non riesce a capirlo maledizione!

  6. non era facile prendere 4 gol da una squadra in agonia, ma voi ci siete riusciti.. e se sommiamo la cazzata che hai fatto all’andata, allora capisci che questa eliminazione la porti sulla coscienza!! grazie paolo!! e un ringraziamento particolare al ns. allenatore che credeva di allenare il barca.. britos in panchina e aronica titolare.. dovevamo fare una partita di contenimento e pungere al momento giusto ed invece abbiamo concesso l’impossibile, perche’ appunto non siamo il barca!!

  7. Leggo troppa ingratitudine nei confronti di chi in ogni caso finora ci ha portato dove siamo. Cannavaro non è sicuramente il miglior difensore al mondo ma finora ha tirato la carretta in difesa e questo è indiscutibile.
    Sicuramente la difesa è migliorabile, ma non capisco davvero, ripeto, l’ingratitudine di molti verso questi giocatori che hanno giocato anche contro aguero, dzeko, gomez dando tutto quello che potevano e portandoci fino al punto in cui siamo arrivati, che non è poco davvero.
    Ricordo a tutti che dopo barça e real, il chelsea è la terza squadra in europa per ranking uefa. Scusate se è poco.

  8. Il segnale d’allarme era suonato con i 3 gol (di testa) che lo sconosciuto Larrevey ci aveva”infilati” durante il match con il Cagliari. Si era detto (quanta ingenuità) che era dovuto ad un calo di concentrazione. Era dovuto al semplice fatto che i nostri difensori non saltano. Quindi si va a Londra con mezza qualificazione in tasca e con un rassicurante 3 a 1 a nostro favore.Ora un allenatore con la A maiuscola che fà, conoscendo il modo di giocare degli inglesi (traversoni continui in area avversaria)? Mette un difensore che di testa le piglia quasi tutte (Fernandes), e predispone una difesa a 4 . Rinfoltisce il centro campo (Gargano, Inler e Dzemail) per contrastare “realmente” il gioco degi avversari. ( a proposito avete notato che Ivanovic ha imperversato LIBERO per tutto l’incontro, infatti ha segnato il 4° goal competamente in piena libertà a due metri dalla porta di De Sanctis)
    Piazza Hamsik tra le linee e i due li davanti ( Cavani e Lavezzi) ad imperversare sul fronte d’attacco. Invece Cavani ha giocato per quasi tutto l’incontro in difesa e il povero Lavezzi completamente abbandonato.
    Qualcuno obbietterà: va beh ma noi siamo il Napoli e dobbiamo esprime il bel gioco. Ma chi se frega del bel gioco!!! A noi interessava passare il turno!!!!
    E avevamo tutte le possibilità per farlo. Invece grazie al narcisismo del nostro
    allenatore lo abbiamo preso in saccoccia. Bella roba.

LEAVE A REPLY