Paolo Cannavaro: “Fabio mi invidia le vittorie con il Napoli”

0
19

Il Capitano azzurro: "Vincere a Napoli vale più della Coppa del Mondo". E’ un momento magico per Paolo Cannavaro, sia per quanto riguarda la vita privata, che per quella professionale: "Spero di poter dedicare presto a mia figlia una vittoria importante visto che quando abbiamo battuto la Samp lei non era ancora nata. E le racconterò che Napoli è meravigliosa…essere protagonista della mia squadra del cuore mette da parte tutte le difficoltà. Amo Napoli, sono orgoglioso di questa fascia, dell’amore del pubblico e qui vorrei costruire le mie vittorie".  Vittorie costruite con una difesa migliorata notevolmente rispetto allo scorso anno: " Io credo che sia frutto del lavoro e dell’intesa che stiamo sviluppando. Noi del reparto stiamo crescendo insieme, affinando i meccanismi e ci intendiamo a meraviglia. Ma abbiamo anche un centrocampo che sta facendo un lavoro sensazionale. Funzioniamo bene e la nostra forza è proprio il collettivo. Rispetto allo scorso anno poi siamo più riflessivi e pazienti: riusciamo a leggere meglio i momenti della partita".

I SOGNI E L’INVIDIA DI FABIO – "Io sogno più dei tifosi. Il mio unico desiderio da quando gioco a pallone è vincere con la maglia azzurra. E’ una emozione che ho già provato quando siamo stati promossi in serie A. Adesso voglio continuare il mio sogno. Mio fratello Fabio me lo dice sempre: ‘beato te che sei giovane e stai vincendo col Napoli’. Lui qui ci ha giocato poco e anche se ha conquistato grandi successi in carriera ha un grande rimpianto. Vincere a Napoli, evidentemente, vale più della Coppa del Mondo".

redazione napolisoccer.net – tratto da sscnapoli.it 

LASCIA UN COMMENTO