Napoli si prepara all’evento: maxi schermi e menù champions per i tifosi

0
58

Una citta' con il fiato sospeso. Napoli conta le ore che mancano al calcio d'inizio della sfida di Stamford Bridge tra gli azzurri di Walter Mazzarri e il Chelsea di Roberto Di Matteo. Dall'aeroporto di Capodichino sono in circa 700 oggi a prendere il volo per Londra, dove incontreranno le migliaia di napoletani partiti nei giorni scorsi. Quattro i voli charter questa mattina, un altro e' previsto nel pomeriggio. E per chi resta in citta' sono gia' pronti pub e pizzerie: schermi all'aperto al Centro storico, da Piazza Miraglia lungo il Decumano maggiore ai locali di Sedile di Porto. C'e' chi propone il menu' 'Champions' come Giuseppe Starita, titolare della pizzeria in Via Cilea al Vomero. "Pizza margherita, fritto italiano, dolce e bibita, il tutto a 10 euro. In piu', ovviamente, la visione della partita sperando di festeggiare tutti insieme". Starita ricorda pero' le difficolta' dei ristoratori napoletani che gia' nei mesi scorsi hanno lamentato i troppi posticipi del Napoli, che dall'inizio della stagione ha giocato gran parte delle partite alle 20.45 tra Champions League, campionato e Coppa Italia."E' un duro colpo per noi, specialmente il sabato che e' il giorno in cui guadagnamo di piu' – dice Starita – Le persone preferiscono vederle in casa, con parenti e amici. La colpa non e' certo della societa' di De Laurentiis, ma delle televisioni che decidono gli orari. Nel calcio girano davvero troppi soldi". Da qui l'idea del menu' 'Champions' per richiamare la clientela: "E poi – aggiunge – vedere le partite insieme e' piu' bello. Speriamo di poter riproporre anche tra due settimane lo stesso menu', significherebbe passare il turno stasera". Bandiere e striscioni in bella mostra a Piazza del Gesu' e Piazzetta Nilo, lungo l'antica Spaccanapoli; poco piu' in la', il maestro presepaio Genny Di Virgilio ha preparato una statuetta speciale: un 'gobbo' con tanto di cornicelli come portafortuna in vista di questa sera.
 
Fonte: Adnkronos



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here