Un avvocato per Chelsea-Napoli: conosciamo il dottor Brych, arbitro allo Stamford Bridge

0
67

Trentasette anni, tedesco di Monaco, laureato in legge, abilitazione alla Bundensliga dal 2004, internazionale dal 2007, ha diretto la sua prima gara di Champions nell'ottobre 2008. Questo in sintesi il curriculum dell'arbitro Felix Brych, l'arbitro designato a dirigere la gara di ritorno degli ottavi di finale di Champions League che vedrà il Napoli cercare il passaggio di turno sul campo del Chelsea. L'arbitro tedesco è anche autore di un libro pubblicato nel 2004 sulla promozione dello sport, da parte delle amministrazioni locali, dal punto di vista giuridico.
Ventinove gare dirette nelle competizioni europee, arbitro decisamente casalingo e dal giallo facile (97, con una media di oltre 3 ammonizioni a partita), completano il suo tabellino gli 8 cartellini rossi e i nove rigori fischiati nelle 29 gare.
Sotto la direzione del dottor Brych le squadre ospiti sono riuscite a prevalere solo in quattro occasioni contro le quindici vittorie della squadra di casa e i dieci pareggi.
Nessun precedente con Chelsea e Napoli, il signor Brych però ha già incrociato il cammino europeo di italiane e inglesi. Con lui le nostre connazionali non hanno mai perso, due i pareggi del Milan e una vittoria per una per Fiorentina e Udinese proprio contro due squadre inglesi (Tottenham e Liverpool), squadre inglesi che non vantano buoni precedenti con l'arbitro Brych, due sole vittorie  (United e Liverpool), un solo pari (United) e quattro le sconfitte (due per il Tottenham e una a testa per Aston Villa e Liverpool). Ha diretto anche le due rappresentative nazionali maggiori, l'Italia, due vittorie, l'ultima nelle qualificazioni per Euro2012 contro la Slovenia e l'Inghilterra, una vittoria e una sconfitta in due amichevoli).

Domenico Infante – Napolisoccer.NET



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here