De Napoli (ex Napoli): “Gli azzurri ce la metteranno tutta”

0
21

denapoli-nando 
Nando De Napoli
, ex centrocampista del Napoli, è intervenuto a Radio Sport 24 e ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito alla partita di domani allo Stamford Bridge, di seguito sintetizzate da Napolisoccer.net: "Tutti gli azzurri dovranno dare il massimo. Abbiamo visto quanto il Milan abbia sofferto a Londra. Il pubblico del Chelsea spingerà i blues sin dall'inizio e spero che Lampard e soci non facciano subito gol, altrimenti sarà dura. Tuttavia, credo che quella di domani sarà la partita adatta per il Napoli, che può attendere il Chelsea e poi ripartire in contropiede". In merito campionato della squadra di Mazzarri, De Napoli è ottimista: "Se dovesse vincere domenica a Udine, il terzo posto potrebbe diventare davvero un obiettivo perseguibile. Quanto alla semifinale di Coppa Italia col Siena, io dico di andarci piano. Sannino è l'allenatore rivelazione di questo campionato: la sua squadra gioca davvero bene, sia in fase difensiva sia in quella offensiva. E' alla portata del Napoli, ma al San Paolo sarà difficile". Capitolo maglia numero 10, ritirata in onore di Maradona. "So che a Diego farebbe piacere darla a Lavezzi – conclude De Napoli -. Già in passato ha detto che la meriterebbe, ma io, sinceramente, non la vedo bene sulle spalle del pocho. Non è il classico 10, come potevano essere in passato giocatori del calibro di Maradona e Platini".
 
Redazione Napolisoccer.net

Condividi
Articolo precedenteMangia (all.): “Sono felice per il Napoli, il lavoro della società è grandissimo”
Prossimo articoloDe Sisti (ex all.): “A Stamford Bridge sarà comunque dura”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

LASCIA UN COMMENTO