Napoli-Bologna: Le probabili formazioni

9
38

probabiliformazioni1Terza partita in dieci giorni al San Paolo. Si riprende con la Coppa Italia. Trofeo che manca agli azzurri dal 1987.
Paolo Cannavaro dopo Napoli – Fiorentina ha dichiarato che uno degli obiettivi azzurri di questa stagione è giungere alla finale in questa competizione.
La sfida di stasera servirà a Mazzarri per far dare spazio ai giocatori meno utilizzati. Per la prima volta dal primo minuto, infatti, esordirà Cristiano Lucarelli che sogna un gol a Fuorigrotta. Ritorna titolare Gennaro Iezzo in porta, con in difesa Santacroce, che ora è meno sicuro di essere ceduto, Cribari al centro e Aronica a sinistra. A centrocampo, sulla fasce Zuniga e destra e Vitale a sinistra, mentre al centro l'inedita coppia Yebda Maiello. In attacco il trio composto dal rientrante Hamsik in coppia con Sosa dietro l’unica punta Lucarelli.
Anche Malesani effettuerà il turnover. La squadra falsinea giocherà con l’esperto Lupatelli in porta. Difesa a quattro formata dalla coppia giovanissima di centrali Esposito e Cherubini con l’ex Garics a destra e Rubin a sinistra. Centrocampo a tre con Khrin, Casarini e Buscè, mentre in attacco agirà Ekdal dietro le punte Gimenez e Meggiorini.
Il Napoli dovrà fare attenzione al contropiede dei rossoblù. La velocità delle punte potrebbe mettere in difficoltà l’inedita formazione che metterà in campo Mazzarri.
Speriamo che le forti motivazioni delle seconde linee azzurre portino a casa una qualificazione che permetterà i partenopei di giocare a San Siro contro l’Inter un interessante quarto di finale.
 

Probabili formazioni:

NAPOLI (3-4-2-1): Iezzo; Santacroce, Cribari, Aronica; Zuniga, Maiello, Yebda, Vitale; Sosa, Hamsik; Lucarelli. A disposizione: Gianello, Cannavaro, Campagnaro, Blasi, Maggio, Lavezzi, Cavani. All. Mazzarri

BOLOGNA (4-3-1-2): Lupatelli; Garics, Cherubin, Esposito, Rubin; Khrin, Casarini, Buscè; Ekdal; Gimenez, Meggiorini. A disposizione: Lombardi, Portanova, Cruz, Siligardi, Mutarelli, Ramirez, Gavilan. All. Malesani

 

Michele D’Agostino – Redazione NapoliSoccer.NET

Condividi
Articolo precedenteGAME OVER: “Il Napoli si scopre più umano”. L’analisi di mister Agostino Iacobelli
Prossimo articoloSeconda vittoria consecutiva per il Real Rimini
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

9 Commenti

  1. Secondo me con questa formazione rischiamo di fare una pessima figura, ma il turnover è d’obbligo, e se non lo facciamo ora non lo facciamo più..

    Spero bene per Maiello, peccato che Dumitru sia con l’under..

  2. concordo con rionfu. se perdiamo vuol dire che abbiamo bisogno dei titolari, e se i titolari si rompono? allora addio 4° posto e addio 6° posto e vissero felici e contenti

  3. AAAA dimenticavo il BOLOGNA schiera tutta gente fortissima mamma mia MESSI,IBRA,GANSO,L.FABIANO,XAVI,ETO, queste seconde linee del BOLOGNA mi fanno proprio paura…ahahahahahahahahaah !!!!!
    SIETE PATETICI….
    VOI NON SIETE TIFOSI, SIETE SOLO TIFOSI DEL MOMENTO.
    FORZA NAPOLI

  4. bravo rionfulo! sepassiamo,questo il punto,ma anche se per assurdo passassimo come faremo adandare avanti?spero di sbagliare ,anche se è difficile che mi sbagli anzi impossibile.

  5. STIAMO GIà 2 A 0…PER FORTUNA CHE DOVEVAMO PERDERE!!! AHAAHAHAHAH…..DATEVI ALL’IPPICA CHE è MEGLIOOOo!!!!
    GRANDE YEBDA….GRANDE POCHO….E BUONA PARTITA DI SOSA FINO AD ORA 26’ESIMO!!!
    SEMPRE E SOLO FORZA NAPOLI

LASCIA UN COMMENTO