Josè Alberti: “Lavezzi uno dei più grandi fenomeni arrivati in Italia”

3
62

Josè Alberti il famoso talent scout argentino ospite della trasmissione "Solo Calcio" condotta da Michele Criscitiello in onda su Sportitalia ha rilasciato alcune dichiarazioni riguardanti Ezequiel Lavezzi, ecco quanto raccolto da NapoliSoccer.NET: "Lavezzi è il piccolo Maradona di questo nuovo Napoli, ricordo all’epoca del Pibe de oro le squadre avversarie pensavano che fermando Maradona forse riuscivano a strappare qualche punto al Napoli, oggi invece se riescono a fermare Lavezzi sicuramente gli avversari hanno più possibilità di portar via punti al Napoli. Lavezzi è un giocatore imprevedibile, che parte da lontano e se riesce a mettere la palla a terra e ripartire, difficilmente lo riescono a fermare e sono costretti a ricorrere al fallo sistematico, e siccome in questo momento Lavezzi è in grandissima forma fisica è quello che fa la differenza. Lavezzi secondo me è uno dei più grandi fenomeni che sono arrivati in questi anni in Italia ha grandissime possibilità, è un trascinatore, un fantasista e partendo da lontano palla a terra riesce quasi sempre ad arrivare fino in fondo e mettere assist speciali per i compagni. Questo è un giocatore straordinario e spero che venga tutelato maggiormente dagli arbitri perché gli avversari potrebbero fargli male e il Napoli perderebbe il suo condottiero, quello che sta facendo in questo momento il vice Maradona".
Alessandro Scetta – Redazione NapoliSoccer.NET

 



3 Commenti

  1. lavezzi in italia l’ha portato Preziosi e se non fosse stato per Carraro e la sua ganga a quest’ora sarebbe il secondo anno che gioca assieme a Milito con la maglia del genoa

  2. già..concordo con te, e sicuramente avrebbero fatto sfraelli in serie A..ma ora è con noi e non ti nascondo che anche io avrei voluto Milito al Napoli..ma non si potevano fare 2 dispetti al Genoa..quindi saranno separati ma li vedremo insieme al prox mondiale..cmq ora e sempre forza NAPOLI e GENOA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here