Lavezzi crea, Mannini e Zalayeta finalizzano: Samp ko!

12
53

Le pagelle di Napolisoccer.NET: Napoli-Sampdoria.

Iezzo: attento e sicuro, giornata di ordinaria amministrazione. 6
Santacroce
: partita maiuscola del forte difensore azzurro. Annulla Cassano sovrastandolo negli anticipi con straordinaria vigoria e straripante forza fisica. Abile nelle marcature preciso nei disimpegni. 7,5
Cannavaro
: partita diligente e senza macchia. Non deve esaltarsi più di tanto per limitare le velleità degli attaccanti sampdoriani che non riescono mai ad essere pericolosi. 6
Contini
: quest’oggi non deve fare gli straordinari, è diligente nel posizionamento e sicuro nell’uscire dall’area palla al piede. 6,5
Mannini
: sicuramente uno dei migliori in campo aldilà dell’importante segnatura che ha permesso al Napoli di sbloccare il risultato. Corre sull’intera fascia di competenza ed aiuta i compagni nel raddoppiare le marcature. E’ preciso, ordinato e continuo e mantiene un alto rendimento fino al termine della gara. Da segalare, oltre al gol il salvataggio sulla linea di un gol. 7,5
Blasi
: morde le caviglie a chiunque passa dalle sue parti. Qualche intervento un pò sopra le righe nel primo tempo per fermare gli avversari ma in definitiva gioca una gare precisa e puntuale. Ben posionato salva il Napoli dalla capitolazione con un intervento sulla linea di porta. 6
Gargano
: peperino tutto campo qualche volta si addormenta col pallone tra i piedi: Tanti palloni recuperati conditi da qualche errore, el mota è un continuo fastidio per gli avversari. Dimostra anche oggi di avere un’ottima condizione atletica. 6,5
Hamsik
: gioca una partita piatta ma sufficiente. Non è arrembante come al solito e le sue incursioni sono poche così come è poca la sua propensione all’attacco. 6
Vitale
: il giovanotto rientra in squadra dopo una lunga assenza ma dimostra fin da subito di essere in palla. Nel primo tempo è la spina nel fianco dei doriani; le sue incursioni creano superiorità numerica. Bravo nei fondamentali, attento nelle marcature e preciso nei passaggi è un altro giocatore che metterà in difficoltà il tecnico per le future scelte. 7
Lavezzi
: anche quando non sembra essere la sua giornata è determinante. In entrambe le reti degli azzurri il piedino fatato del pocho, infatti, da il ""  all’azione vincente. Quest’oggi – a voler essere pignoli – è parso troppo arretrato verso il centrocampo e spesso i continui raddoppi gli hanno tolto campo e gioco. Ma è un signor giocatore e quando parte palla al piede è immarcabile. Sguscia tra gli avversari come niente fosse e solo la sua presenza mette tutti in apprensione. Va bene così, bravo, bene, bis! 6,5
Denis
: lavoro oscuro il suo. Con la sua fisicità cerca di far salire la squadra facendo da sponda ai compagni provenienti da dietro. Nessuna occasione da gol al suo attivo si sacrifica per mantenere la squadra corta. Partecipa all’azione del primo gol imbastendo il letale contropiede partenopeo! 6

Sostituti
Zalayeta: Si posiziona dietro Lavezzi e riesce a segnare il gol della tranquillità sfruttando una palla vagante in area di rigore. E’ bravo ad entrar subito nel vivo del gioco, duetta con Lavezzi egregiamente. 6,5
Pazienza
: si posiziona al centro del campo quando la Samp ha già esaurito la propria carica agonistica. Ordinato e tranquillo. 6
Pià: S.V.

Allenatore
Reja: vince il confronto con il suo collega blucerchiato. A discapito di un modulo speculare è sulle corsie laterali che il friulano costruisce l’odierna vittoria. Difesa granitica con un Santacroce eccezionale, centrocampo compatto con ali veloci ed atleticamente superiori, attacco senza freni con Denis (e Zalayeta dopo) e Lavezzi sono le armi che consentono al Napoli di mantenere la propria posizione nel gruppo di testa. Bene mister avanti così! 7

Gianni Doriano

Condividi
Articolo precedenteCalcio: Pulvirenti, sfogo di Zenga fuoriluogo ed inopportuno
Prossimo articoloNapoli ad alto rendimento contro la Sampdoria
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

12 Commenti

  1. ciao gianni ma come mai dai appena 6.5 a gargano, e solo 6 a blasi,e per non parlare di cannavaro, che con isuoi due colleghi di repato hanno annullato bellucci e cassano????secondo me mritano almeno 7 .!!!

  2. Gargano: peperino tutto campo qualche volta si addormenta col pallone tra i piedi: Tanti palloni recuperati conditi da qualche errore, el mota è un continuo fastidio per gli avversari. Dimostra anche oggi di avere un’ottima condizione atletica. 6,5

    ASSURDO!!! Chi vi paga per fare le pagelle???
    Sono tifoso del Napoli. Da una vita. Ma sono anche obiettivo e sportivo.

    Gragano è uno dei migliori giocatori del Napoli. Ma oggi è stato SCANDALOSO! Soprattutto nel 2° tempo. Invece secondo voi meglio di Blasi e Hamsik??? Che pur se hanno giocato non la miglior partita,ma almeno non hanno sbagliato l’80% dei passaggi. Creando ogni volta difficoltà,perchè a causa di quei passaggi sbagliati la Samp ripartiva. Senza parlare del fatto di tutti i calci piazzati che vengono miseramente buttati. E come se nel Milan i calci piazzati li battesse Gattuso.
    Mi chiedo,guardate le partite? O mettete i voti a prescindere,basta il nome?… Così come per Cannavaro. Ormai per partito preso una parte dei napoletani incomincia a criticarlo, così come voi. L’unico della difesa a prendere 6. Non lo giudico il miglior difensore del Napoli,ma tra Milano e oggi, è stato quasi perfetto.

  3. Cassano non e` satato anullato solo da Santacroce ma anche dall’arbitro. Pane al pane e vino al vino.Le pagelle devono tener conto dei goal regolari ma annullati, per quello che ho visto era un errore della difesa e se il goal veniva convalidato forse (sicuramente) i voti sulla difesa sarebbero stati diversi.
    Forza Napoli ! ! !

  4. Antonio tu invece che partita hai visto? Perchè ce l’hai così con Gargano? Uno dei migliori del Napoli in questo inizio campionato ed anche oggi ha stressato gli avversari con il suo pressing asfissiante.
    Il commento di Micky che invece chiede di più per il nostro Arnold dimostra come è soggettivo giudicare i giocatori.
    Gargano motorino del centrocampo!!
    Avrei dato mezzo punto in più a Blasi che seppure sempre falloso al rischio dell’espulsione ha salvato il risultato sulla linea di porta e mezzo punto in più a Cannavaro, anche per il bel gesto di fair play sul calcio d’angolo.

  5. X Antonio:
    Veramente nessuno mi paga nulla per le pagelle! Come puoi notare dai commenti, i voti sono molto soggettivi.
    Secondo il mio giudizio Gargano merita un voto più alto di Blasi perchè oltre a spomparsi per tutta la partita (è quello che recupera più palle e che contrasta di più) è anche il giocatore che fa ripartire la manovra del Napoli. Blasi ha giocato una buona gara, sottotono rispetto ai suoi standard (ma ha salvato un gol certo), ma senza fare niente di eccezionale. Di contro con una serie di interventi fallosi (che gli hanno fatto guadagnare l’ennesima ammonizione) e con un atteggiamento sbagliato con il Napoli in vantaggio (Reja lo ha giustamente sostituito) ha rischiato di essere espulso e questo, a mio parere, è inaccettabile da un giocatore della sua esperienza.
    Precisate le mie motivazioni, ti invito ad essere più pacato nelle tue affermazioni, la critica l’accetto volentieri e sono pronto al confronto… le accuse mi danno molto fastidio ancorchè sono gratuite. Grazie! Gianni Doriano

  6. grande napoli ma perche nelle tv nazionali non parlano mai di napoli quando vince?si vede che gli siamo proprio antipatici.comunque il napoli diventa sempre piu forte bene cosi alla faccia di chi non ci puo vedere ciao e forza azzurri

  7. Lavezzi mi sembrava piuttosto arrabbiato dopo la sostituzione…io spero che abbia capito il gesto di reja che l ha sostituito solo per fargli prendere l’applauso…o forse magari era arrabbiato solo perche non è riuscito a segnare…boh….Cmq Forza Napoli e forza Lavezzi…

  8. secondo me mannini poteva anche prendere 8 ha fatto un gol un altro lo ha salvato sulla linea di porta ed è stato il giocatore dela napoli (dati alla mano) che ha fatto più chilometri

  9. Per Giuseppe: non penso di sbagliarmi ma il Pocho era arrabbiato solo perchè non è riuscito a segnare su quell’assist di Zazza e non perchè Reja l’ha sostituito..
    Certo che se segnasse qualche gol in più, varrebbe 100 milioni di euro.. Ma va bene così, perchè anche ieri, nonostante non fosse in grandissima giornata, è stato decisivo con i due assist… Grande Pocho!!!
    Dopo la vittoria di ieri, ho capito una cosa, cari fratelli partenopei: questa squadra è sempre più matura e sa vincere anche soffrendo a denti stretti…
    Bravi tutti, Santacroce fenomeno negli anticipi, il capitano (a cui vanno i migliori auguri) concentrato, Contini baluardo, Blasi e Gargano dighe, Mannini gran cursore… E aspettiamo che Marechiaro torni a gonfiare la rete, dopo questo piccolo periodo di astinenza!!!!….
    Ora superiamo il turno in Coppa e poi andiamo a Bergamo con la giusta concentrazione, perchè il 5-1 dello scorso anno brucia… Forza azzurriiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!

  10. secondo me se il pocho migliora sotto porta!!! altro che messi!? lo fa un baffo! perchè il pocho e forte sui dribling, calci piazzati, forse voi non vi siete accorti che ha buonissimi piedi anche nei calci da fermo! velocità possesso palla notevole, credo e lo ripeto che se migliora in area di rigore frà un paio d’anni sara uno degli attaccanti più forti al mondo! forza magico napoli!!!!!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here