Di Marzio (all.): “Cagliari squadra difficile da affrontare”

0
21

Intervenendo ai microfoni di ‘RadioCalciomercato.it’, la radio web ufficiale di Calciomercato.it, Gianni Di Marzio, ex allenatore attualmente consulente del QPR, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sintetizzate da Napolisoccer.NET:  “Il Cagliari è una squadra che lotta per la retrocessione, viene da due sconfitte e non fa gol da oltre 400 minuti: i sardi faranno di tutto per conquistare punti al San Paolo. Non sarà facile perché il Napoli deve continuare a inseguire questo terzo posto e ha perso già molti punti. Ora gli azzurri vivono un momento positivo con quattro vittorie consecutive: in vista della sfida di Champions ci sarà un mini turn over con Pandev al posto di Cavani. Arsenal-Milan? Mi aspettavo la reazione dell’Arsenal, ma non mi aspettavo che i rossoneri entrassero in campo così molli. Le inglesi in trasferta sono agnellini, ma in casa si trasformano. L’Arsenal è una squadra formata dai migliori giovani in circolazione. Il Milan ha rischiato e se non ci fosse stato sant’Abbiati poteva arrivare anche il quattro gol e non so come sarebbe andata a finire. Chelsea-Napoli? Il Chelsea non è l’Arsenal, non la mettono sulla corsa o sul ritmo: è un po’ l’Inter d’Inghilterra, anche loro hanno mancato il ricambio generazionale. Hanno i campioni per fare male, ma il Napoli può giocare la sua partita: ha la possibilità di fare gol con le sue ripartanze. Certo se non va in rete le cose potrebbero diventare complicate.Lavezzi? Se dovesse continuare a far gol, avendo una clausola rescissoria basta arrivare con i soldi e te lo porti a casa. Ovvio che la qualificazione in Champions può essere decisiva, perché i calciatori che fanno la differenza sono anche ambiziosi”.

Redazione Napolisoccer.NET

LASCIA UN COMMENTO