Domenico Infante: il vicolo che conquista!

1
26

Il libro "Cronache del vicolo" di Domenico Infante vince la V Edizione della manifestazione letteraria "Desenzano Libro Giovani 2008".
Il comune di Desenzano del Garda e Arcilettore organizzano ogni anno questa manifestazione allo scopo di promuovere la lettura fra i giovani attraverso incontri con gli autori, laboratori di lettura e altre numerose iniziative.
Quest’anno i lettori hanno voluto premiare il libro "Cronache del Vicolo". Il racconto di Domenico Infante, prezioso collaboratore della Redazione di NapoliSoccer.Net, è risultato il più apprezzato tra i dieci libri in concorso, "bello e poetico da far rimpiangere al lettore la veloce conclusione della lettura" come si legge nella recensione ad esso dedicata "una fiaba (o meglio una speranza) per adulti".
Per chi, come me, ha avuto il piacere di leggerlo è un realistico spaccato di vita reale e contemporanea che, attraverso i diversi punti di vista dei protagonisti, racchiude ed affronta in un vicolo aperto al mondo le scottanti ed attuali problematiche dell’integrazione culturale e sociale tra i popoli. Il bravissimo Domenico, infatti, nelle pagine del suo racconto riesce a donare al lettore "una speranza di fronte alla barbarie di chi predica la difesa della razza di fronte ai nuovi italiani".
Il 22 novembre a Desenzano del Garda sarà consegnato il giusto riconoscimento all’autore.
Complimenti a Domenico (meglio conosciuto come Mimmo "Count Oliver") dagli amici di Napolisoccer.NET ed un immenso in bocca al lupo sia per le opere già in essere che per i futuri progetti letterali.

Gianni Doriano

Sito web di Domenico Infante          Commenta sul Forum
 

Condividi
Articolo precedenteMarino “errori arbitrali in buona fede”
Prossimo articoloF1: Rossi e la Ferrari
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO