La voce dei tifosi a “Sorrisi e Palloni” su Radio CRC Targato Italia

0
17

A Radio Crc nella trasmissione “Sorrisi e Palloni” condotta da Bruno Gaipa sono intervenuti gli ascoltatori, nonché tifosi azzurri, per commentare la preziosa vittoria esterna in campionato del Napoli sul Parma, lo stato di salute del Cagliari e del Chelsea prossimi avversari della squadra partenopea rispettivamente in campionato ed nella gara di ritorno degli ottavi di finale di Champions League. Ecco quanto raccolto da NapoliSoccer.Net.

Luigi:“Complimenti a Mazzarri per la sincerità avuta in sede di commento nel dopo partita riconoscendo i meriti del Parma nonostante la vittoria. D’altronde riconoscere la scarsa prestazione generale dei suoi, specialmente da parte dei nazionali era quasi doveroso. Peccato per come vengono formulati i programmi delle amichevoli delle varie nazionali che spesso finiscono per cadere in periodi poco opportuni, a cavallo di impegni importanti come le coppe europee”.

Francesco:“Il Napoli ha trovato un Parma molto aggressivo, poi ha avuto la sfortuna di vedere due dei suoi difensori dover lasciare il campo per infortunio molto presto, ciò ha condizionato le scelte di Mazzarri. Poi abbiamo un vero e proprio portafortuna in Frustalupi, con lui in panchina a far le veci del tecnico toscano il Napoli vince sempre. Ora bisogna guardare al prossimo appuntamento, venerdì prossimo col Cagliari che è sicuramente un avversario da sempre ostico per i colori azzurri, ma la vittoria è d’obbligo aspettando il risultato di Lazio ed Udinese”.

Carmine
:“Sono quasi 50 anni che vivo in Inghilterra e conosco il carattere delle squadre inglesi loro cercheranno fin da subito di recuperare il risultato, penso che bisogna fermarli molto alti. Hanno talenti come Drogba, che in area è pericolosissimo, e cecchini da fuori come Lampard, al quale non va mai concessa l’occasione del tiro. Il fatto che abbiano esonerato Villas-Boas dovrebbe essere per gli azzurri un vantaggio perché Di Matteo avrà tutte le difficoltà del caso e poi va considerando che non ha grande esperienza, mentre Mazzarri ha già le idee chiare, saprà come affrontarli”.

Antonello Greco – Redazione NapoliSoccer.Net

Condividi
Articolo precedenteInler: “Lottiamo su 3 fronti e dobbiamo ottenere il massimo”
Prossimo articoloCavani supercannonierie, già 26 reti in questa stagione
Giornalista e Vice Direttore di Napolisoccer.NET . Tifoso del Napoli, coniugo l'amore e la passione per gli azzurri alla deontologia propria del lavoro di giornalista. Il piacere di raccontare le vicende azzurre, con i suoi risvolti sociologici, con criticità e romanticismo quando ci vuole. Pratico la libertà d'informazione senza condizionamenti.

LASCIA UN COMMENTO