Calcio: Lippi “I giocatori argentini ascolteranno Maradona come un oracolo”

0
62

”I gol di del Piero ieri? Non e’ una novita’, per me e’ normale, ne ha fatti piu’ di duecento…”. Non si mostra sorpreso il ct della nazionale Marcello Lippi, ai microfoni di Radio1 Sport commentando la prestazione di ieri sera al Bernabeu del capitano bianconero Alessandro Del Piero. Il viareggino e’ invece piu’ colpito dalla nomina a ct dell’Argentina di Diego Armando Maradona: ”Fa un certo effetto, immagino che i giocatori argentini lo ascolteranno come un oracolo” ha infatti aggiunto. ”Amauri? Se ne riparlera’ quando potro’ convocarlo – spiega, non sbilanciandosi troppo, Lippi – per ora e’ inutile starne a parlare”. Infine riserva anche un commento per Giuseppe Rossi, che ieri ha segnato nel match di Champions con il suo Villareal: ”Ha ripreso a segnare dopo il problema alla caviglia, adesso e’ in grande condizione” ha concluso il ct della nazionale.
Fonte: ANSA



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here