Calcio: Francia-Tunisia 3-1, ma Sarkozy interviene su fischi a inno

0
16

Nicolas Sarkozy ha convocato il presidente della Federcalcio francese dopo i fischi alla Marsigliese nell’amichevole con la Tunisia. L’Eliseo ha definito ”scandalosi” gli incidenti avvenuti ieri sera allo Stade de France,  "Non bisognava giocare l’amichevole Francia-Tunisia per i fischi alla Marsigliese", lo ha detto il primo ministro francese, Francois Fillon che ha definito ‘insultante per la Francia e la nazionale francese’ i fischi prima dell’ incontro giocato ieri allo Stade de France di Parigi e finito 3-1 per i Bleus. ‘Gli organizzatori avrebbero dovuto interrompere l’incontro perche’ – ha osservato il premier – e’ una mancanza di considerazione, di rispetto per tutta una nazione’. La Francia trascinata da un Thierry Henry in serata di grazia,  ha battuto 3-1 in amichevole la Tunisia allo Stade de France di Parigi. Dopo aver chiuso il primo tempo sull’1-1 (vantaggio ospite di Jemaa e pari dell’attaccante del Barcellona), nella ripresa i bleu di Domenech hanno avuto il sopravvento grazie a un’altra rete di Henry e a una di Benzema. Henry consolida cosi’ il primato nella classifica dei marcatori di sempre nella Nazionale transalpina: 47 reti in 107 presenze.

Ansa

 

SHARE
Previous articleCalcio a 5, Mondiali: Italia avanti, è semifinale con la Spagna
Next articleBasket:I Raptors battono CSKA Mosca 86-78
Giornalista e Vice Direttore di Napolisoccer.NET . Tifoso del Napoli, coniugo l'amore e la passione per gli azzurri alla deontologia propria del lavoro di giornalista. Il piacere di raccontare le vicende azzurre, con i suoi risvolti sociologici, con criticità e romanticismo quando ci vuole. Pratico la libertà d'informazione senza condizionamenti.

LEAVE A REPLY