Napoli corsaro grazie al duo Cavani-Lavezzi. Il Parma protesta.

13
87

pagelle_11-12

 

Le pagelle di Napolisoccer.NET: Parma-Napoli 1-2
 
De Sanctis: poco impegnato, stava riuscendo a metterci una pezza in occasione del gol subito. 6
 
Grava
: non sembra particolarmente ispirato nei primi minuti soffrendo la fisicità di Okaka e guadagna anche l'amonizione. Con il passare del tempo trova le giuste contromisure ma esce per infortunio. 6-
 
Cannavaro
: dei difensori sembra essere quello più in palla. Chiude tutti i varchi e si aggiunge ai compagni garantendo loro copertura nelle marcature. Contro Giovinco soffre la differenza di passo, ma tutto sommato gioca una gara molto sufficiente. 6,5
 
Britos
: come Grava non entra subito in partita ma ci mette un pò a carburare. Quando si inserisce nel meccanismo difensivo deve dichiarare forfait per infortunio. 6-
 
Maggio
: non è il solito corridore indefesso della fascia destra azzurra. Bada molto alla fase difensiva e, solo in rare occasioni, si lancia nei suoi proverbiali affondi sulla corsia di competenza. 6
 
Gargano
: poco lucido, è sembrato anche stanco. Non ha offerto il solito dinamismo e la forza atletica di Mariga lo ha messo costantemente in difficoltà. 5,5
 
Dzemaili
: corre e lotta ma anche lui ha denotato poca lucidità con la palla tra i piedi. Se gli attaccanti non sono quasi mai riusciti a partire è dovuto anche alla sua scarsa vena. Comunque lotta su ogni pallone e stringe i denti sacrificandosi in un oscuro lavoro difensivo. 6-
 
Dossena
: dei due laterali è lui che ha licenza di scendere fino alla linea di fondo avversaria, però lui non sfrutta quasi mai quest'opportunità. Se la deve vedere contro un avversario che ha la sua caratteristica migliore nella velocità e quindi si limita a marcarlo da vicino per non dargli campo aperto. Scelta di certo non sbagliata, quantunque Biabiany riesca comunque a superarlo e mettere in difficoltà il pacchetto arretrato. 5,5
 
Hamsik
: entra ed esce dalla partita alternando qualche buon passaggi a lunghe pause. Cerca di aiutare i compagni nella fase di copertura ma non riesce quasi mai a dare avvio alle ripartenze azzurre. 5,5
 
Cavani
: si guadagna e trasforma (sul successivo tap-in) un calcio di rigore segnando il suo 16° gol in campionato. Si mette al servizio dei compagni cercando, con i suoi ripiegamenti, di mantenere la squadra compatta. In varie occasioni riesce a partire assieme ai compagni mettendo in difficoltà la difesa avversaria. 6,5
 
Lavezzi: ancora un gol decisivo del pocho che regala una vittoria al Napoli. Le sue ripartenze tagliano la difesa avversaria e costringono i difensori parmensi al fallo sistematico ma l'unico a non vederli è Valeri. Avrebbe avuto l'occasione per segnare una doppietta e raggiungere il suo record di gol ma la palla si stampa beffarda sul palo. Mai domo combatte fino alla fine e corre… ma corre proprio tanto. 7
 
SOSTITUZIONI
 
Campagnaro: grintoso e determinato ma arruffone, questa la sintesi della sua gara. Copre bene gli spazi ma dimostra poca lucidità con la palla tra i piedi. Da un suo errore (non l'unico) nasce l'azione della rete emiliana. 5,5
 
Fernandez
: si disimpegna sufficientemente senza eccellere ma dimostrandosi pratico nel possesso palla e convinto nelle marcature. 6
 
Inler
: carbura lentamente ma poi ci mette il fisico e comincia a raddrizzare il centrocampo azzurro. Troppo altruista regala a Lavezzi la palla del 3 a 1 ma il pocho centra il palo. 6
 
 

Allenatore Mazzarri: oggi ha il merito di commentare con estrema precisione ed onestà intellettuale la prestazione della sua squadra. I giocatori non hanno convinto neanche lui ma fortunatamente gli episodi clou dell'incontro hanno fatto si che il Napoli portasse a casa tre punti pesantissimi. 6,5
 
Giovanni D'Oriano – Napolisoccer.NET 

 
 

Condividi
Articolo precedenteGianluca Di Marzio (Sky-Sport): “Il Parma meritava di più”
Prossimo articoloDa domani in vendita i tagliandi per Chelsea-Napoli
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


13 Commenti

  1. oggi sembrava mancare la motivazione ….fortuna che si è vinto lo stesso!!! però dai sono queste partite che possono portarci in alto perchè nn scendere in campo con lo stesso spirito avuto contro un chelsea o contro un inter e che diamine mazzarri te le dobbiam dire noi ste cose??????????????????????????????????????????

  2. Oggi ci e’ andata di lusso, altre volte abbiamo raccolto meno giocando meglio. Ma queste sono partite da vincere ed oggi contava solo quello e ci siamo riusciti. E finalmente abbiamo compensato torti che finora ci hanno tolto almeno 6 punti,quindi siamo ancora in debito.

  3. Belle pagelle, condivido…
    P.s. Di primo acchito a Fernandez avrei dato di meno, ma considerando la differenza di stazza e di passo con Giovinco il voto ci stà tutto

  4. Oggi ci siamo ripresi un po’ di fortuna che ci è mancata negli ultimi tempi.
    Resto dell’idea che la difesa a tre limiti fortemente questo napoli. Con un altro modulo di gioco sono sicuro che avremmo ottenuto di più quest’anno.
    F.N.

  5. C’erano comunque 2 espulsioni per doppio giallo,per Mariga e Santacroce su ripartenze di Lavezzi, che nessuno ha reclamato, e di questo mi dispiace. Poi vorrei rivedere il gol nostro di Cavani su passaggio di Dossena e il gol di Zaccardo, che a me sembra in furorigioco. Un’altra cosa vorrei dire a questi del Parma che adesso stanno in silenzio stampa, all’andata sullo 0-0 c’era un rigore su Lavezzi molto grosso. Non mi sento che abbiamo rubato qualcosa. Per fortuna che in Europa i falli su Lavezzi ce li fischiano tutti e danno pure le giuste ammonizioni. FORZA NAPOLI, con la premiata ditta Lavezzi-Cavani andremo molto ma molto lontano.

  6. Partita che meritavamo di perdere, svogliati, distratti, poco incisivi, salvati da sviste arbitrali….. per la serie MACCHISENEFREGAVABBENECOSI’!!!
    due punti guadagnati sulla rubentus e sull’udinese del simpaticone Guidolin..

  7. Vitoria di mazzo.
    E’ importante sapere che possiamo contare anche su questo per agguantare il terzo posto. Purtroppo adesso dobbiamo sorbirci per almeno due seetimane che Lavezzi era in fuori gioco, che Dossena ha preso la palla con la mano……..ma chi se ne frega? La Rubentus e’ abbonata a questo!
    Forza Napoli

  8. adesso per questo sbaglio-regalo dell`arbitro quante storie diranno. Ma quello tra milan- Juve ho i miei dubbi che era uno sbaglio con due segnalinea in linea + arbitro. Ma complimenti al milan, sono finiti i tempi quando la juve vinceva di prepotenza. Comunque di danni ne abbiamo subito tanti ora per un piccolo errore non facciamo una tragedia.

  9. Qualcuno ha fatto giustamente notare che il Pocho in partita subisce numerosi torti arbitrali, in quanto i nostri arbitri, essendo degli incompetenti, pensano che lui simuli.
    In realtà il Pocho non ha bisogno di simulare, perchè è un campione. In europa se ne sono accorti, mentre in italia i nostri arbitri continuano ad essere degli incompetenti.
    Forza Napoli.

  10. Hamsik è inqualificabile ,ma quando glielo spiega il mulo di mazzarri che deve fare da appoggi e serivire palloni a cavani e lavezzi? Quello deve essere il suo compito se non lo fá mettilo fuori. A de laurentis vedi che dei fare con questo giocatoree allenatore se ti offrono qualsiasi cosa vendilo e cambia allenatore .

  11. bravo forza napoli perfettamente d’accoordo….su un fallo non dato al pocho dai 20 metri hanno fatto un contropiede che per poco segnavano….e sky ha ammesso che era fallo(anche se in diretta avevano detto “palla tutta la vita”) ma poi hanno focalizzato l’attenzione solo sull’errore del parma che poteva pareggiare….mah

  12. Purtroppo ognuno ha le sue disgrazie… Io per esempio, pur abitando a Napoli, quella di avere un rubentino x vicino di casa, il quale dopo la partita ieri mi fa: “avete rubato sti 3 Punti eh?”… PrOpriO loro hanno questa faccia tosta quando solo la settimana scorsa hanno scippato un Pareggio immeritato grazie a un arbitro e un guardalinee non vedenti… Che dire… La loro indecenza davvero non ha limiti!!! Ps: 4 in pagella a Sosa come commentatore ormai allineato alle lObby nordiste del calcio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here